Mercatopoli ha aperto a Vicenza Est!
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI

Mercatopoli ha aperto a Vicenza Est!

Lunedì 04 Ottobre 2021
Eleonora Truzzi

Il second hand è un mercato in continua espansione in un mondo dove l’attenzione alla sostenibilità cresce sempre di più. Le centinaia di persone che lavorano ogni giorno nei punti vendita Mercatopoli fanno del loro meglio per rendere questo mercato ancora più florido e infatti, con già oltre 70 punti vendita sparsi in tutta Italia, Mercatopoli annuncia con gioia l’apertura di un nuovo negozio a Vicenza Est. Ripassiamo insieme come funziona Mercatopoli e perché è così vantaggioso vendere e acquistare oggetti di seconda mano nei nostri punti vendita.

mercatopoli-vicenza-est

Come funziona Mercatopoli

Nei nostri negozi puoi acquistare oggetti di seconda mano e puoi a tua volta venderci degli articoli che non utilizzi più. Magari stai cambiando casa, vuoi liberare spazio per nuovi acquisti oppure vuoi semplicemente regalare una seconda vita a cose che non usi più. Qualunque sia la tua motivazione, vendere oggetti nei nostri punti vendita è facilissimo:

Entra nel Livello Bronzo

Abbiamo creato un’apposita esperienza per il cliente che si chiama Livello Bronzo e a cui puoi aderire se vuoi accedere a promozioni e servizi esclusivi all’interno dei nostri negozi. Il Livello Bronzo può essere chiesto direttamente in cassa e si attiva con soli €5, a fronte di questa piccola spesa avrai numerosi benefici come:



Visita il nuovo Mercatopoli a Vicenza Est

Come vedi, vendere e acquistare oggetti di seconda mano da Mercatopoli non è mai stato così semplice e vantaggioso. Ti aspettiamo nel nuovo punto vendita Mercatopoli a Vicenza Est, vieni a trovarci il prima possibile!


I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Costabissara: il nuovo Mercatopoli di Vicenza!
Lunedì 09 Aprile 2012
Alert Mercatopoli: come attivarlo nel nostro shop online
Lunedì 06 Settembre 2021
Mercatopoli sul web: i segreti di San Zeno di Cassola!
Giovedì 04 Febbraio 2010