Pulizie eco: le superfici di casa
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Pulizie eco: le superfici di casa
Mercoledì 11 Febbraio 2015
Polly Merc

Sono stata colta da una vera e propria smania di pulizia: sarà che sento l'aria di primavera che bussa alla porta, sarà che la situazione era diventata ormai tragica... o sarà che una volta che si comincia, il risultato da così tanta soddisfazione che non puoi fare altro che continuare, fatto è che dopo la pulizia di vetri e specchi mi sono lanciata sulla pulizia delle altre superfici di casa.

I segni e i graffi sui davanzali e le altre superfici di pietra si eliminano con la sabbia bianca che è molto fine e abrasiva. Mescolate sabbia bianca o polvere di Tripoli con acqua, fino ad ottenere una pasta abbastanza consistente e stendetela sui graffi da trattare. Con una spazzola dura fate penetrare la pasta con un movimento circolare e uniforme.

Per pulire piastrelle, pavimenti e sanitari riducete in polvere 2 cucchiai di soda da bucato, e mescolatela con 250 ml di bianco di spagna e 2 cucchiai di sapone in scaglie. Aggiungete abbastanza acqua da ottenere un liquido denso.

Il legno non trattato va passato con una certa frequenza con olio di lino cotto.

Gli infissi verniciati si puliscono con acqua e aceto e si proteggono passando una cera neutra per pavimenti. Per lucidare i davanzali in marmo, usate un lucido sa scarpe neutro o una pastella di farina di mais e acqua.

Per eliminare le macchie sugli infissi bianchi potete provare a strofinare con un vecchio spazzolino una piccola quantità di dentifricio.

Se invece le porte cigolano potete lubrificarli con un po' di vasellina.






I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Acido citrico: principali usi
Lunedì 04 Maggio 2015
Cucina: metodi semplici di pulizia (terza parte)
Martedì 09 Settembre 2014
Pulizie eco: il bagno
Martedì 03 Febbraio 2015