Pulizie eco: vetri e specchi
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Pulizie eco: vetri e specchi
Lunedì 09 Febbraio 2015
Polly Merc

Capita anche a voi, avvicinandovi alla finestra di notare quella leggera foschia? No, non brutto tempo (non sempre almeno) sono i vetri che, lasciati per troppo tempo al loro destino assumono quell'aspetto trasandato e opaco. Odio lavare i vetri, lo trovo noioso e frustrante - ma quelle striature in controluce non si levano proprio mai?- Senza contare che ogni volta che mi mi cimento nell'opera titanica, piove... Insomma un compito ingrato che rimando sempre il pi possibile!

Invece il trucco, come mi spiega mia nonna Rosa che invece ha vetri sempre splendenti, intervenire spesso, in questo modo si evitano (o si alleggeriscono) le grandi pulizie di primavera.

La prima regola sgomberare il campo d'azione: via tutto quello che ingombra i davanzali e coprite il pavimento e i mobili vicini, in questo modo non sporcarli. Pulite come prima cosa gli infissi e i telai, poi i vetri e per ultimi i davanzali.

Anche per la pulizia dei vetri l'aceto un alleato validissimo e ecologico, mescolate 250 ml di aceto bianco in un litro di acqua e usate questa soluzione per lavare i vetri con una spugna, asciugate con carta da cucina e rifinite con carta di giornale appallottolata per eliminare gli aloni.

Per un lavaggio rapido, invece riempite uno spruzzino con un litro di acqua, uno spruzzo di detersivo e un cucchiaino di alcol denaturato, mescolate, spruzzate sul vetro, pulite con carta da cucina e asciugate con la carta da giornale.

Un modo per avere vetri ancora pi splendenti usare l'ortica (in questo caso non dimenticate i guanti: l'ortica punge!), versate in un secchio un litro di acqua, una spruzzata di aceto e un mazzo di ortiche fresche, strizzatele, passatele sui vetri e asciugate con la solita carta da giornale.

Se il vostro problema la condensa che appanna i vetri e crea quelle fastidiose gocce che calano anche lungo il muro, potete provare a risolverlo diluendo un cucchiaio di sapone liquido, mezzo cucchiaino di glicerina in un litro e mezzo di acqua, e applicando il preparato sui vetri usando un panno intinto e strizzato poco. Detergete l'eccesso di acqua con una spugna.

Alcuni rapidi consigli.







I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Pulizie eco: le superfici di casa
Mercoledì 11 Febbraio 2015
Detersivi fai da te, risparmio e salvaguardia ambientale
Mercoledì 18 Dicembre 2013
Cucina: metodi semplici di pulizia (terza parte)
Martedì 09 Settembre 2014