4 falsi miti da sfatare sul comprare usato
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI

4 falsi miti da sfatare sul comprare usato

Giovedì 26 Marzo 2020
Eleonora Truzzi

Attorno al mondo degli oggetti di seconda mano aleggiano tanti falsi miti e voci di corridoio. Acquistare oggetti di second hand permette sicuramente di risparmiare molto rispetto all’acquisto dello stesso prodotto nuovo. Ma non è tutto. Ci sono altre motivazioni, che forse non tutti conoscono, a spingere le persone ad entrare in un negozio del riuso per acquistare i propri oggetti di uso quotidiano. Quindi non perdiamo altro tempo e sfatiamo alcuni dei falsi miti sul comprare usato.

falsi-miti-comprare-usato

1. L’abbigliamento nuovo è più sicuro per la salute personale

Mito: i capi d’abbigliamento nuovi sono belli, puliti e sicuri perché non sono mai stati indossati da nessuno.

Realtà: l’industria tessile è la seconda più inquinante al mondo, utilizza oltre 2.000 sostanze chimiche, tossiche per l’ambiente e per la singola persona, nella produzione di fast fashion e di tessuti sintetici. È stato il Dr. Philip Tierno, direttore di Microbiologia e Immunologia della New York University ad effettuare test su capi di abbigliamento riscontrando una pesante contaminazione da sostanze chimiche e coloranti. Scegliere abbigliamento usato, invece, garantisce capi più sicuri perché già stati lavati molte volte e che, di conseguenza, contengono meno sostanze nocive.

2. I tappeti usati non verranno mai perfettamente puliti

Mito: un tappeto usato è già stato calpestato molte volte, ha sicuramente delle macchie in seguito a tutto quello che è stato rovesciato e contiene allergeni al suo interno.

Realtà: solo perché un tappeto è stato annodato in tempi passati non significa che questo sia stato effettivamente usato per camminarci sopra. Esistono tappeti antichi talmente pregiati che, molto spesso, sono stati utilizzati come decorazioni alle pareti e non hanno mai visto la suola di una scarpa. Di contro, anche i tappeti “nuovi” possono essere esposti sul pavimento del negozio oppure lasciati all’aria aperta, con il rischio di riempirsi di polvere ed acari.

3. I caschi usati non sono sicuri per la testa

Mito: il casco non è più sicuro dopo il primo urto.

Realtà: un casco utilizzato in modo corretto può durare fino a 5 anni, questo è ciò che hanno stabilito diversi esperti interpellati da Dueruote. Tuttavia, solo un professionista può stabilire se un casco è ancora in buono stato. Un casco apparentemente sano può non essere più sicuro mentre uno segnato può essere ancora buono da utilizzare, non esiste una regola ben precisa, solo un esperto può esserne certo analizzando il materiale assorbente con le mani.

4. I prodotti di seconda mano sono dannosi per la salute

Mito: in generale uno dei falsi miti del comprare usato è quello legato all’igiene degli oggetti che, in precedenza, sono stati utilizzati da altri. Tanti pensano che questi, non potendo essere igienizzati al 100%, siano dannosi per la salute.

Realtà: la verità è che, secondo una ricerca sui rifiuti condotta da National Geographic, ogni anno 93 miliardi di tonnellate di materie prime vengono trasformate in oggetti e meno del 10% ritorna nel ciclo economico. Sostanze chimiche e anidride carbonica vengono utilizzate per la produzione di oggetti nuovi e i rifiuti contaminano l’ambiente, e di conseguenza, la qualità della nostra vita quando non vengono correttamente smaltiti. Possiamo ancora dire che acquistare prodotti nuovi faccia bene alla nostra salute?



Il second hand come soluzione

Tutta l’economia circolare ha il chiaro obiettivo di aumentare quel dato che oggi è solo al 10% ma che, con l’aiuto di tutti, può diventare molto più alto.

I negozi Mercatopoli hanno a cuore la sicurezza e la salute di ogni singolo cliente. Per questo motivo si impegnano a selezionare con cura gli oggetti da rimettere in vendita, accettando solo quelli in buono stato, e seguendo delle procedure per offrire merce pulita ed igienizzata.

Un piccolo gesto oggi verso l’ambiente può portare ad enormi benefici positivi sul lungo periodo. Lasciati ispirare dal nostro shop per scoprire tutti i prodotti a cui Mercatopoli regala una seconda vita.


I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Mr. Ikea la sapeva lunga sull'usato: ecco la sua storia
Giovedì 27 Settembre 2018
Moda mare: hai tutto quello che ti serve?
Giovedì 08 Agosto 2019
Europa ecosostenibile: i paesi più smart
Giovedì 24 Maggio 2018