Come sta cambiando l'economia dell'industria elettronica? - Mercatopoli
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Come sta cambiando l'economia dell'industria elettronica?
Giovedì 20 Giugno 2019

Nel corso dei prossimi anni, il mondo dell’elettronica sarà sempre più accessibile: più persone potranno permettersi di avere numerosi dispositivi, grazie allo sviluppo economico incessante. Di conseguenza, dovrebbe aumentare anche il flusso di rifiuti, con gravi ripercussioni sul piano ambientale. Ma sarà davvero così? L’industria elettronica sta evolvendo rapidamente, anche grazie all’economia circolare.

elettronica

Il futuro della tecnologia è già qui

Si chiama “Scenari e strategie future di gestione dei rifiuti tecnologici” la ricerca realizzata da Althesys, società di consulenza che opera nei settori chiave di ambiente, energia, infrastrutture e utility. Lanciata da Cobat nel 2018, la più grande piattaforma italiana di servizi per l’economia circolare, i risultati di questa ricerca ci danno una mano a capire come sta cambiando l’elettronica e tutto ciò che ruota attorno a essa.

È vero, nel prossimo futuro molte più persone avranno accesso alla tecnologia, ma dobbiamo considerare i cambiamenti in atto nelle modalità di distribuzione e nell’economia. Anche le esigenze stesse dei consumatori si stanno trasformando. La sharing economy, la dematerializzazione e la diffusione dei sistemi cloud sono solo alcuni dei processi coinvolti in questa evoluzione, perché più di tutto sta cambiando il quadro normativo europeo, con specifiche misure sull’ecodesign e l’obsolescenza programmata.

"La filiera dei prodotti tecnologici e del loro fine vita non cambierà solo per l’applicazione dei principi dell’economia circolare, ma anche perché si evolverà il modo di produrre, vendere e utilizzare i prodotti." - spiega Alessandro Marangoni, CEO di Althesys - "Muteranno i canali di vendita, sempre più online, e con questi le modalità di gestione del fine vita. L’innovazione tecnologica modificherà anche materiali e componenti dei prodotti, cambiando cicli di vita e flussi delle materie prime. Tutto ciò richiederà un più efficiente uso delle risorse e il riciclo, favorendo il recupero di materie prime seconde da diversi flussi, con particolare focus su quelli dei dispositivi elettronici".

Lo sguardo dell’elettronica sul domani, quindi, è rivolto alla sostenibilità, al riuso, alle soluzioni ecologiche, alla riciclabilità dei prodotti. Ma è un processo che deve partire già oggi da ognuno di noi, nelle piccole azioni di tutti i giorni. Perché il cambiamento parte sempre dalle singole persone e dai gesti più semplici. Tu, ad esempio, cosa fai con l’elettronica che non usi più? Ci hai mai pensato? 



3 motivi per dare nuova vita all'elettronica 

elettronica-usataAl compleanno ti hanno regalato un cellulare nuovo: cosa farne del modello precedente? Lo tieni da parte finché non diventa obsoleto? Lo butti nel cestino senza sapere quali danni farà all'ambiente? I negozi Mercatopoli ti aiutano a dare nuova vita ai dispositivi elettronici che non utilizzi più (ma che sono ancora in ottimo stato) in poco tempo, con semplicità e sicurezza. Ecco perché scegliere il nostro sistema.

1. Trovi nuovi proprietari per i tuoi articoli elettronici: quello che a te non serve più ed è ancora perfettamente funzionante può piacere ed essere molto utile a qualcun altro. Ad esempio il televisore che hai sostituito con il modello nuovo che hai appena comprato. Articoli di questo tipo sono richiestissimi a Mercatopoli.

2. Eviti sprechi e abbassi i consumi legati all'elettronica: sappiamo tutti quanti sprechi comporta il settore dell'elettronica, soprattutto nei periodi di festa quando i consumi sono alle stelle. Tra sfruttamento delle materie prime, imballaggi e trasporti, l'ambiente ne risente, ma basta un piccolo gesto per fare qualcosa di utile, come dare nuova vita ad un dispositivo che non usi e che ha ancora molto da offrire.

3. Valorizzi i regali che hai ricevuto: ti hanno regalato un articolo di elettronica molto bello ma che non è il tuo genere e vorresti venderlo con semplicità in un ambiente che lo valorizzi. A questo ci pensa Mercatopoli, perché ogni giorno gli articoli vengono esposti con grande cura e passione, così da rendere ancora più irresistibile ciò che vuoi vendere e fartelo vendere in fretta.

Hai articoli di elettronica che non usi più? Sono ancora funzionanti e potrebbero avere una seconda vita? Non avere dubbi, la tua certezza si chiama Mercatopoli. Trova il negozio più vicino a te!


I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Economia circolare: il futuro è nel riuso
Lunedì 14 Agosto 2017
Io penso circolare: premio per progetti di riuso
Giovedì 26 Gennaio 2017
Edilizia sostenibile: 2 esempi a impatto zero
Giovedì 25 Maggio 2017