Lampadine a LED: quanto si risparmia? - Mercatopoli
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Lampadine a LED: quanto si risparmia?
Giovedì 06 Settembre 2018

Le vecchie lampadine ad incandescenza, oltre ed essere state eliminate dal commercio pochi anni fa, producevano una grande quantità di emissioni di CO2, duravano poco e consumavano molto, pur avendo prezzi abbordabili. Utilizzare lampadine a LED invece è una valida soluzione per tagliare i costi della bolletta luce e utilizzare energia elettrica nel rispetto dell’ambiente. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e quanto si può risparmiare

lampade-a-led

LED: cos'è e che vantaggi ha

LED è l’acronimo di Light Emitting Diod cioè diodo ad emissione luce. Si tratta di lampadine messe in commercio circa 20 anni fa in grado di illuminare in modo efficace ogni ambiente riducendo al contempo le spese per l’energia elettrica e l’inquinamento ambientale. Ma i loro vantaggi non finiscono qui:

  1. Sono durevoli nel tempo e mantengono gran parte della loro luminosità anche dopo essere state utilizzate per 25.000 ore.

  2. Sono molto comode perché sono compatibili con tutti gli attacchi, non richiedono interventi all’impianto elettrico e non hanno bisogno di tempo per avviarsi.

  3. Non irradiano sostanze tossiche né raggi ultravioletti nocivi per l’uomo.

  4. Emettono calore ridotto e possono essere installate tranquillamente anche sul legno e la plastica.

  5. La sostituzione avviene dopo molti anni vista la durata delle lampadine a LED ed il fatto che non si danneggiano in seguito ad accensione e spegnimento.



Quanto costano, quanto consumano e quanto si risparmia

illuminazione-ledLe lampadine a LED hanno un prezzo che va dai 10 ai 20 euro in media e una durata di 25.000 ore. I costi, quindi, sono più elevati rispetto a quelli di una lampadina a incandescenza, ma i vantaggi associati sono decisamente maggiori e la durata non è neanche paragonabile!

Le vecchie lampadine di una volta infatti, duravano solo tra le 1.000 e le 1.200 ore e pertanto, per arrivare alla stessa quantità di ore di vita di una lampadina a LED, ce ne vorranno circa 21. Di conseguenza, stimando il prezzo di una lampadina a incandescenza circa 1 euro, per averne 21 e coprire il tempo di durata di una lampadina a LED spenderemo in totale 21 euro.

Una lampadina a LED consuma circa 10,8 kW ed emette 810 lumen di luce bianca, a differenza delle vecchie lampadine, che a confronto consumavano circa 60 W. Per capire quanto consumano le lampadine LED è bene fare un paragone anche con quelle a risparmio energetico, che rappresentano oggi l’alternativa alle prime: per 500 ore di luminosità una lampadina LED consuma solo 500 kW, mentre quella a risparmio energetico più del doppio (1.150 kW).

Ciò si riflette sul risparmio nella bolletta elettrica: rispetto ad altre fonti di illuminazione il risparmio derivante dall’utilizzo di lampadine LED è circa del 95% se confrontato con i vecchi modelli di lampadine ad incandescenza, del 90% rispetto alle lampade alogene e del 60% rispetto alle fluorescenti. Le lampadine LED riescono in sostanza a tagliare drasticamente le spese per l’elettricità e fanno risparmiare concretamente sulla bolletta della luce.

Ad esempio? Immagina di avere 20 punti luce in totale. Con 20 lampadine a incandescenza per le 25.000 ore spenderesti circa 5.500 euro. Il costo si abbassa a € 1.100 euro con le lampadine a LED! Quindi è arrivato il momento di cominciare a risparmiare: se hai delle lampade da sostituire in casa prova quelle a LED e vedrai subito la differenza.

Vuoi scoprire altri spunti per vivere in modo più ecologico ed intelligente? Seguici su Facebook!


I contenuti correlati che potrebbero interessarti

M'illumino di meno - 12 consigli per il risparmio energetico
Venerdì 13 Febbraio 2015
Energie rinnovabili: il futuro è nel rabarbaro
Giovedì 09 Febbraio 2017
Giornata mondiale del risparmio - L'importanza del commercio
Giovedì 30 Ottobre 2014