Il fascino di una macchina vecchia...
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Il fascino di una macchina vecchia...
Lunedì 25 Maggio 2015
Stefania D'Elia

Abbiamo una macchina sporca (ne abbiamo già parlato) piena di ogni cosa e soprattutto vecchia. Non vintage che le farebbe guadagnare punti. Una cosa a metà strada tra il “ma comunque ha una linea ancora moderna” e il “è talmente classica che non passa mai di moda”.

Tra l’altro è pure di un colore assolutamente anonimo: grigio. L’apoteosi della banalità!

E’ pure dotata di 3 asini zoppi, invece che di boh 80 scattanti cavalli? Questo ci costringe a metterci tutti in posizione aerodinamica quando affrontiamo qualche strada di montagna (e abitando ai piedi delle Dolomiti, capita piuttosto spesso). Se acceleriamo troppo beve come una Maserati, ma con le prestazioni di un carro trainato da buoi.

Ciò nonostante il suo compito lo svolge alla perfezione, ci ha sempre portato da A a B. Non ci ha mai abbandonato per strada e non fa la schizzinosa sulle strade si campagna: le buche la lasciano indifferente e non si lascia intimidire neanche davanti ad un’autostrada eterna e noiosa. Certa, qualche rumorino poco rassicurante qualche volta capita. Ma in quel caso basta alzare il volume della musica e il problema si risolve magicamente.

Se mi fanno gola macchine più nuove? No. Una macchina nuova mi metterebbe ansia. Ansia di un graffio, come quello che abbiamo trovato l’altro giorno sullo sportello posteriore, il segno di un ramo... o di una chiave. Non lo scopriremo mai.

A volte mi pare che si è persa la dimensione. A cosa serve una macchina che fa i 250 all’ora se il limite sono i 130 in autostrada?

A cosa serve una macchina spaziosa se poi non la carichi perché hai paura che si rovini? O un auto che fa il giro del mondo con un pieno se poi la tiri fuori solo per fare il giro dell’isolato una volta ogni tanto? O una macchina che costa quanto un mini appartamento se poi passi anni a tirare sulla spesa per poter pagare le rate?

Una macchina è uno degli esempi più lampanti di quanto ormai apparire sia più importante che essere. Noi abbiamo deciso che non ci importa. E voi?







I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Quell'antro oscuro che è l'interno di una macchina
Venerdì 27 Marzo 2015
Anni '80: 6 oggetti a cui si ripensa con nostagia
Lunedì 15 Dicembre 2014
Laboratori di maglia e sartoria a Como
Martedì 02 Febbraio 2016