11 motivi per cui preferire una casa piccola
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
11 motivi per cui preferire una casa piccola
Venerdì 22 Maggio 2015
Stefania D'Elia

Vi vedo, magari siete appena stati a trovare un vostro amico con un salotto che è grande come il vostro intero appartamento, e, mentre scavalcate lo stendino per riuscire a mettere le scarpe nella scarpiera, vi ritrovate a pensare che forse un semaforo alternato nel corridoio non sarebbe poi un'idea tanto malvagia, visto che avete rischiato un frontale con vostro marito. Il cambio stagione non sapete neanche cosa sia e i vostri figli invitano gli amichetti a turno: perché in troppi, in casa, non ci potete stare.

Ma in fondo una casa piccola, non è così male, ha anche dei lati positivi. Ecco quali.

1. Non devi perdere troppo tempo per pulirla. Con la scopa elettrica o la scopa a vapore, se hanno un filo abbastanza lungo, puoi riuscire a farla tutta in un unica passata.

2. Ad ogni cambio stagione sei costretta a fare decluttering. Non puoi permetterti frasi del genere “questo lo tengo che poi vedo”. Non diventerai mai un'accumulatrice compulsiva per il semplice fatto che non te lo puoi permettere.

3. Puoi sfruttare al massimo le abilità sviluppate nell’adolescenza durante le interminabili partite a tetris. Così puoi rinfacciare a tua madre “visto? Non stavo perdendo tempo, mi allenavo per il mio futuro”.

4. Se perdi una cosa hai un numero limitato di posti in cui andarla a cercare.

5. Non puoi abbandonarti ad uno shopping compulsivo. Neanche nei momenti di sconforto.

6. Ti viene più voglia di passare tempo fuori casa, e stare all’aria fa bene alla salute e allo spirito.

7. Una casa piccola è intima. Chi la abita convive veramente e non rischia di sentirsi solo. Anche se volte anche quando sei solo rischi di pestarti sui piedi.

8. Se vuoi sopravvivere sei costretta ad essere ordinata, almeno un po’ altrimenti soccombi.

9. Non puoi lasciarti andare alla tentazione del “la lavatrice la faccio domani”. La lavatrice si fa subito, altrimenti i panni sporchi nel bagno rischiano di prendere possesso dell’intero territorio.

10. Per chiamare le altre persone della casa non bisogna urlare. A meno che non siano i tuoi figli, ma loro non ti sentono manco se sono seduti in braccio a te.

11. Se ti svegli nel cuore della notte e devi correre in bagno, non rischi di perderti.







I contenuti correlati che potrebbero interessarti

A settembre rimoderna così la tua casa
Lunedì 11 Settembre 2017
Case di riposo green: un'idea da Singapore
Giovedì 13 Luglio 2017
"L'uomo di casa" su cielo: alla casa ci pensa l'uomo!
Sabato 05 Aprile 2014