A settembre rimoderna così la tua casa - Mercatopoli
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
A settembre rimoderna così la tua casa
Lunedì 11 Settembre 2017
Giulia Giarola

Settembre, come gennaio, è un mese di svolta: si fanno nuovi progetti e propositi, si torna dalle vacanze e si ricomincia con la quotidianità. Quando finiscono le ferie poi, si ha sempre quel desiderio di cambiare qualcosa in casa, di rinnovare le stanze e dare un look nuovo all'ambiente in attesa dell'inverno.

Soprattutto ci si sente circondati da oggetti che non si usano da un vita e la voglia di eliminare un bel po' di roba inutile per sentirsi meglio cresce ogni giorno di più.

Stai cercando un metodo semplice e ordinato per fare un po' di pulizie autunnali? Vorresti rimodernare casa ma non sai da dove cominciare? Ti diamo qualche consiglio, vedrai ti sarà davvero utile.

Nuova vita alla tua casa con l'arrivo dell'autunno

Eliminare il superfluo: guida al decluttering

1. Nel decluttering è importante operare per gradi, ripulendo per zone circoscritte. Significa iniziare prima dietro le porte, poi dentro i cassetti, in seguito gli armadi e così via. Per le tempistiche cerca di seguire il tuo ritmo, a seconda della motivazioni che senti in quel momento.

2. One in two out è il sacro comandamento del decluttering. Per ogni cosa che entra in casa, due devono uscire. Abbiamo troppe cose, tutti. Difficile essere davvero minimalisti e non possedere qualcosa di superfluo. Quindi c’è sempre un ampio margine di miglioramento.

decluttering

3. Se un oggetto provoca sensazioni spiacevoli o ricordi negativi non ci sono dubbi, è da eliminare. Inoltre è vietato accumulare oggetti in “forse”, meglio decidere subito se far sparire o tenere qualcosa. Liberarsi di ciò che è superfluo vuol dire lasciarsi andare al fluire della vita e aprirsi a ciò che potrà arrivare di nuovo e più positivo.

4. È ora di dare un posto preciso agli oggetti conservati. A seconda della tipologia scegli un luogo della casa che sia adatto e facile da ricordare. In questo modo potrai dire addio a perdite di tempo inutili che sono causa di ritardi e stress.

5. Ed infine, occhio a quello che vuoi buttare via. Soltanto ciò che è rotto o pericoloso va gettato nella raccolta differenziata, perché gli oggetti in perfette condizioni possono avere una seconda vita. Quelli inutili per te, infatti, possono essere utilissimi per altre persone: puoi venderli ad esempio, evitando così molti sprechi ed entrando a far parte del mondo dell'usato.