Gatti: 14 motivi per evitare la convivenza
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Gatti: 16 motivi per evitare la convivenza
Mercoledì 18 Marzo 2015
Stefania D'Elia

Difficilmente un gatto passa indifferente, un gatto o si ama o si odia.

Chi viene adottato da un gatto sa che deve sottostare alle dure regole di convivenza decise dal quadrupede peloso che vi è appena entrato in casa.

Ecco 15 motivi per cui una persona non dovrebbe mai convivere con fgfgjoigjojljdsljsqjskljsd (scusate Rey è appena passata sulla tastiera) un gatto.

  1. Un gatto riconosce il week end, e visto che sa che sprecare tempo è peccato soprattutto in vacanza, verrà a svegliarvi ancora prima del solito.
  2. Se ieri ha mangiato con gusto una scatoletta, non significa necessariamente che gli piacerà anche oggi: evita di fare scorte annuali del suo cibo preferito.
  3. Un gatto riconosce al volo il tuo soprammobile preferito, e lo butterà in terra alla prima occasione;
  4. Un gatto snobberà qualsiasi cuccia o giaciglio predisposto per lui, preferendo dormire:
    su vestiti appena stirati, possibilmente di colore opposto al suo;
    nei piatti puliti messi in tavola, 
    nel corridoio, al buio, quando voi dovete passare di corsa per andare in bagno;
  5. Se avete ospiti un gatto identificherà al volo quello che odia i felini (se ne è terrorizzato meglio) e si intestardirà a volerci dormire in braccio;
  6. Se avete pianificato in incontro romantico con una ragazza/un ragazzo il gatto si piazzerà sulla vostra schiena facendo le fusa;
  7. Se avete pianificato un incontro romantico e lo chiudete fuori dalla stanza potrete contare su un concerto in miagolio minore;
  8. Un gatto non capirà mai perché vi ostinate a non usare quelle oscene impalcature, e continuate a sedervi sul divano, occupando lo spazio che utilizza per limare le sue unghie;
  9. Non commettete mai lo sbaglio di affezionarvi ad un vestito, il vostro gatto se ne accorgerà e non avrà pace finché no ne avrà tirato almeno un filo;
     
  10. Un gatto passa 3/4 della sua giornata a leccarsi. Poi vomita. Solo che quando un gatto vomita non lo fa a caso, sceglie con cura meticolosa il posto il cui liberare il proprio intestino. Tra i luoghi preferiti spicca sicuramente il letto, se le lenzuola sono pulite ancora meglio;
  11. Un gatto, seppur piccolo, è capace di occupare la quasi totalità della superficie del vostro letto, Voi dovrete accontentarvi a dormire nello spazio che rimane;
  12. Se pensate che la soluzione sia andare a dormire sul divano rinunciate: vi seguirà occupando tutto lo spazio disponibile;
  13. Un gatto sa quando state leggendo sul giornale una notizia particolarmente interessante, arriva e ci si sdraia sopra. Se la notizia è davvero interessante e pensavate di conservare la pagina potrebbe decidere di vomitarci sopra;
  14. Un gatto, porta rancore, se lo se lo sgridate o se fate qualcosa che lo turba attenti a quello che potrebbe capitarvi di pestare; 
  15. Un gatto si affeziona alla casa, non a chi abita con lui, è per questo motivo che quando tornate da un viaggio di un paio di giorni fa la cacca sul vostro cuscino: perché avete trascurato la SUA casa;
  16.  Un gatto è... ops, devo andare, i miei gatti mi stanno chiamando per la merenda!






I contenuti correlati che potrebbero interessarti

12 motivi per rinascere gatto
Mercoledì 21 Gennaio 2015
Le situazioni del gatto e del cane...
Giovedì 08 Maggio 2014
Fiore Filice: arredamenti in epal a Mercatopoli
Giovedì 14 Gennaio 2016