Dieta fai da te? Meglio non improvvisare
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Diete fai da te? No no no...
Martedì 07 Ottobre 2014
Stefania D'Elia

7 chili in 7 giorni! Insomma chi non sarebbe attratto da un titolo del genere? Nessuna donna, per quanto diversa per cultura, religione, estrazione sociale, ha una cosa che la accomunerà sempre a tutte le altre donne del creato: non sarà mai soddisfatta del proprio aspetto.

I capelli non saranno mai a posto e il peso... ecco il peso è il tallone d'Achille di ogni donna: dalle dell'ignorante e si difenderà con i denti, dille che è ingrassata e si metterà in un angolo a leccarsi le ferite.

E' giusto? No. Ma i media invece che iniziare a mostrare dei modelli raggiungibili ci mostra sulle passerelle ragazze sempre più magre: praticamente dei manici di scopa deambulanti. E ai voglia a pensare che l'aspetto non è tutto. Ci sentiamo perennemente troppo grasse. E su questo le riviste ci marciano, proponendo appunto queste diete miracolose che promettono di risolvere con il minimo sforzo il problema del peso; e così via con la dieta verde, la dieta della tisana e altri fantasiosi rimedi brucia grasso.

Ecco la megarivelazione: non funzionano. Anzi peggio: sono dannosi per la salute. Le foto delle modelle prima e dopo la cura, sono false, forse rubate in rete, magari rielaborate a computer... una cosa è certa: una dieta non si improvvisa.

Quindi mi ritrovo a smentire alcune delle cose che vi raccontano.

1. E' davvero possibile perdere in un mese un sacco di chili e il grasso in eccesso?

No. Non è possibile. Non in modo sano per lo meno. In poco tempo si perdono liquidi e i liquidi sono acqua e l'acqua si recupera... bevendo.

2. E' possibile impostare un regime alimentare standard senza tener conto delle caratteristiche fisiche e le abitudini di una persona?

Ecco, ponetevi queste domande:

Questo per dire che una dieta non va improvvisata ma va concordata con un esperto di alimentazione, il rischio è di incorrere in squilibri anche gravi.

Essere a dieta non è semplicemente “eliminare le calorie in eccesso”, perché questo rallenta il metabolismo e rallentando il metabolismo si ingrassa.

Vogliamo spendere anche 2 parole sulle tabelle di esercizi che spesso accompagnano queste diete?

Mettetevi il cuore in pace: difficilmente riuscirete ad avere in poche settimane addominali scolpiti, glutei sodi, gambe toniche, braccia muscolose (ma non troppo) e denti che più bianchi. Non si può, fatevene una ragione. Anche in questo caso le foto mentono. Insomma capiteli: mica possono pubblicizzare degli esercizi mettendo in copertina un ragazzo macilento e sudato che “dai... almeno è realistico e ci prova.”

Quindi che sia una dieta o uno sport ricordatevi che i miracoli sono esauriti e che è meglio affidarsi a un esperto piuttosto che improvvisare.

Ps. lo so, io che parlo di diete ed esercizio fisico è poco credibile. Per questo articolo ringraziate mio marito Loris, io mi sono limitata della trascrizione.




I contenuti correlati che potrebbero interessarti

SANA: fiera del biologico e del naturale
Giovedì 20 Luglio 2017
Iniziare una dieta crudista i 5 errori da evitare
Venerdì 12 Dicembre 2014
Funny Vegan Xmas Party a Milano
Giovedì 18 Dicembre 2014