Iniziare una dieta crudista i 5 errori da evitare
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Iniziare una dieta crudista i 5 errori da evitare
Venerdì 12 Dicembre 2014
Domenico Drovetti

Quando si è decisi ad iniziare una dieta crudista è ottima cosa informarsi da persone esperte, che già hanno esperienza come crudisti; altrimenti si può rischiare di commette degli errori che sono abbastanza comuni tra i crudisti novelli. Ecco perché ho deciso di scrivere questo articolo informativo, ed elencare i 5 errori più comuni tra i crudisti inesperti e che sono assolutamente da evitare.

Non esagerare coi crudi all’ inizio della dieta

Il primo è quello di essere cauti, di non esagerare subito con frutta e verdura, altrimenti si rischia di star male, perché i residui delle diete precedenti entrando in contatto con le fibre vegetali possono fermentare.

Non esagerare con le noci

Non assumere solo in grandi dosi i grassi ricavati ad esempio dalle noci, noci di cocco, semi etc. Attenzione, non che questi grassi facciano male, ma bisogna saperli abbinare agli altri cibi, quello che più serve al nostro organismo sono la verdura e la frutta.

Attenzione agli abbinamenti

Non bisogna mai abbinare le proteine e i carboidrati, perché possiamo incorrere a spiacevoli fenomeni, quindi ad esempio la frutta è meglio mangiarla lontana dagli altri cibi.

Non temere gli effetti del cambiamento

Mai aver paura degli effetti che la disintossicazione può avere sul proprio organismo come ad esempio accusare emicrania, gonfiore o addirittura perdita di peso. Il vostro corpo sta passando una fase di cambiamento nel modello alimentare, passando da un modello nutrizionale ad un altro. Ogni cambiamento del nostro organismo può dunque avere effetti che possono essere considerati negativi, ma che in realtà non lo sono.

Crudisti attenzione alle tentazioni

Il nostro organismo durante il corso di questo cambiamento alimentare, può essere tentato da assumere i cibi onnivori, è proprio in questo momento che dobbiamo resistere e cercare con tranquillità di non cedere. Ecco perché abbiamo inserito nel nostro elenco come errore anche la paura del cambiamento da onnivoro a crudista. Magari, spinti dagli effetti della disintossicazione, ci si potrebbe tuffare nella tentazione di riassaporare i cibi che facevano parte della dieta precedente.

Spero che la lettura di questo articolo, vi sia utile a superare quelli che sono gli errori più comuni tra i crudisti meno esperti. Per scrivere questo articolo, abbiamo interpellato uno dei massimi esperti in Italia sulla nutrizione vegana e crudista, Ideatore dei corsi di cucina vegana che hanno iniziato a quello che può considerarsi un vero e proprio stile di vita, quello vegan, migliaia di persone contando solo l’anno scorso. Ringraziamo dunque Domenico Drovetti per averci illuminato con questi preziosissimi 5 consigli sulla dieta crudista. 

Domenico e Irina, naturopati ed esperti di nutrizione vegana alcalina.
Tramite i nostri corsi e consulenze abbiamo aiutato centinaia di persone ad impostare la loro nutrizione vegana nel modo corretto, insegnando ricette inedite, veloci, incredibilmente gustose e salutari!
Il nostro obiettivo è che anche tu possa beneficiare della nostra esperienza di oltre 11 anni nel campo della nutrizione naturale per eliminare ogni paura o preconcetto sulla dieta vegana e raggiungere i tuoi obiettivi di salute e benessere.



>