Experience 2014 - La nostra Convention
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Experience 2014 - La nostra Convention
Giovedì 12 Giugno 2014
Stefania D'Elia

Come si confà ad una mamma multitasking, mentre venerdì ero in riunione con la sede per l'organizzazione della Convention 2014 di Baby Bazar e Mercatopoli, preparavo pizzette per il compleanno di Gaia che si sarebbe svolto nel pomeriggio.

Poi è anche arrivato "il contadino" per portarmi insalata e piselli appena colti. Lo ho accolto in casa chiededogli di fare lo slalom nel corridoio dove il gatto (che si ostina a mangiare la mia erba cipollina) ha strategicamente vomitato tutto il suo pranzo davanti alla porta.

La valigia era ancora da fare, non avevo idea dei vestiti che avrei indossato e speravo ardentemente nel bel tempo: se il bucato non asciugava probabilmente sarai stata l'unica in Convention in tuta da ginnastica.

Così, correvo per la casa stralunata e piena di emozione: si perché quando finalmente si incontrano persone che solitamente si sentono solo tramite mail e messaggi l'emozione è sempre tantissima.

E la sera? La sera dopo il compleanno ho sgranato piselli seduta sul divano e pensavo a quello che avrei dovuto dire e fare durante queste 2 giornate: borderò alla mano prendevo appunti e sottolinea o le cose importanti.

Niente di impegnativo, il mio posto era alla porta della sala per accogliere i nostri affiliati e direzionarli verso il loro posto a sedere. Non molto davvero, ma abbastanza da sentirmi parte di questa grande avventura.

"Se non stai migliorando la vita a qualcuno non si può dire che stai lavorando. Sei rimpiazzabile. Facilmente sostituibile." Come le macchinette che raccolgono i soldi al casello dell'autostrada. E diciamolo: nella vita voglio essere qualcosa di più si un distributore di monetine.

Difficile raccontare le sensazioni che ho provato: giornate dense di formazione, risate e incontri con persone conosciute solo virtualmente o che non si vedevano da tanto tempo.

Comincia così experience 2014: 2 giorni di convention per tutti gli affiliati del mondo Baby Bazar e Mercatopoli. Ho iniziato ad annusare l'emozione mesi fa attraverso le parole chi questo evento lo ha organizzato. Difficile rimanere indifferenti davanti a chi mette passione e amore in tutto quello che fa. E il nostro lavoro è passione e amore, non si improvvisa, non si imbroglia: se si è dentro, si è dentro fino in fondo.

Da questa esperienza porto a casa la consapevolezza che possiamo essere qualcosa di più, che possiamo imparare sempre qualcosa, che non bisogna mai smettere di puntare in alto; non si arriverà mai alla luna magari, ma un passo dopo l'altro possiamo scoprire qualcosa in più su noi stessi.

Ho imparato che anche ridendo si può imparare tanto e che se si fa parte di un gruppo speciale finisce che ti senti un po' speciale anche tu.

Oggi, reduce da una settimana a cavalcare l'onda sono spossata ma felice, non mi accompagna la solita malinconia da post evento, perché l'adrenalina mi scorre ancora tutta dentro. Ho portato a casa sorrisi, amicizia e un'emozione profonda scritta col pennarello indelebile nei miei pensieri.




I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Mondiali 2014... quando non tutto è come sembra
Giovedì 19 Giugno 2014
SERR 2015: Mercatopoli e Baby Bazar per il riuso!
Giovedì 26 Novembre 2015
Gli artigiani del riuso si riuniscono a Schio
Giovedì 18 Febbraio 2016