Spesa: 10 trucchi per risparmiare per risparmiare soldi e guadagnare salute
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Spesa: 10 trucchi per risparmiare
Sabato 11 Gennaio 2014
Francesca Tantalo

“Ho troppe spese, i soldi non bastano”, “Se va mio marito al supermercato, spende un patrimonio e non compra niente” “Come si fa a spendere poco per fare la spesa?”

Quante volte abbiamo pronunciato queste frasi o le abbiamo sentite pronunciare da amici e conoscenti? Ormai vivere spendendo poco è l’argomento di conversazione più diffuso, perché purtroppo risparmiare il più possibile è un problema di tutti.

Di fatto è possibile risparmiare moltissimo, con un po’ d’organizzazione e qualche trucco, sulla spesa alimentare. Attenzione però a non farne beneficiare solo il portafoglio: mangiare meglio spendendo poco non è così impossibile come può sembrare ad un primo momento, bastano pochi accorgimenti. Vediamo quali.

1) programmate un menù settimanale e stendete una lista delle cose che vi servono. Quando andate al supermercato, o ci mandate qualcun altro, fate in modo di attenervi alla lista, senza farvi tentare dai vari prodotti in bella mostra sugli scaffali;

2) preferite frutta e verdura di stagione, che sono molto meno cari;

3) cercate di evitare i piatti pronti o surgelati: una cucina semplice e salutare può essere anche molto rapida, senza essere degli esperti chef;

4) evitate cibi che vengono molto pubblicizzati: la pubblicità costa e questo va ad incidere sul prezzo del prodotto. Spesso poi si tende a pensare che il prodotto o il cibo pubblicizzato siano responsabili della nostra felicità: ricordatevi che non è così;

5) Cercate di tornare alle cose fatte in casa, concedetevi un po’ di tempo per fare i biscotti o una torta insieme ai vostri bambini, ne gioveranno l’umore ed il portafoglio;

6) Se abitate in città, controllate quanti supermercati incontrate sul vostro cammino, magari mentre andate al lavoro o a scuola coi bambini e confrontate i vari prezzi, poi fate “shopping” andando a comprare i prodotti (e solo quelli) che vi servono, dove costano meno;

7) Tenete d’occhio i prezzi, magari segnandoli su un quaderno o su un foglio excel, dei vari supermercati durante l’anno: potreste accorgervi che le “offerte” a volte non sono così convenienti come sembrano;

8) Confrontate i prezzi a parità di unità di misura (ad esempio euro al kilo) altrimenti se il peso della confezione è differente, può trarvi in inganno;

9) Ci sono tantissime cose che potete fare da soli, in casa, anche senza possedere un laboratorio chimico e senza necessariamente perderci tanto tempo, seguite i nostri articoli e ve ne accorgerete;

10) Cercate di crearvi una dispensa-base con articoli non deperibili (pasta, scatolette, cereali secchi, sottoli, farine... ) che potete comprare in grandi quantità, se trovate un’offerta interessante, da rinnovare una volta ogni 2-3 mesi e una spesa “fresca” da rinnovare settimanalmente: terrete d’occhio il budget ed il fabbisogno, senza sprechi e con maggiore efficacia.

Inoltre, ci sono alcuni supermercati che scontano del 50% (e a volte anche di più) i cibi freschi che devono ritirare dalla vendita: frutta e verdura troppo matura o carne prossima alla scadenza. Se andate a fare la spesa intorno all’ora di pranzo, potete approfittarne per cucinarli immediatamente, risparmiando notevolmente sul prezzo. La verdura può essere immediatamente utilizzata per un bel minestrone o una velouté, la frutta può entrare a far parte di una coloratissima macedonia o un gustoso frullato e la carne cotta a cena. Con un simile menù giornaliero ne beneficereste anche in salute!

Con questi 10 piccoli trucchi sarà molto facile risparmiare e mangiare bene, e ve lo dico per esperienza!




I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Tutti pazzi per la spesa: il corso a Mercatopoli Lallio
Sabato 31 Ottobre 2015
Tutti pazzi per la spesa: come risparmiare con l'usato
Sabato 14 Novembre 2015
Risparmiare sulla spesa in 10 mosse
Venerdì 31 Ottobre 2014