Botti di Capodanno: 9 motivi per evitarli
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Botti di Capodanno: 9 motivi per evitarli
Martedì 31 Dicembre 2013
Stefania D'Elia

E’ arrivato Capodanno e come tutti gli anni già da qualche giorno si sentono botti e petardi che scoppiano per le strade. Io, personalmente, non li ho mai potuti sopportare. Mia madre aveva attuato una tale campagna del terrore che ancora adesso non riesco a tenere in mano una innocua fontanella senza provare un leggero tremore.

Sono pericolosi!” Tuonava con il piglio di chi sa. E in effetti come darle torto? Il primo gennaio la conta dei morti e dei feriti monopolizza le notizie dei telegiornali. E se da una parte l’ovvia conclusione “se la sono cercata” mi tranquillizza un pelo, dall’altra la consapevolezza che la maggior parte sono vittime inconsapevoli mi riempie di terrore. Mi fa sentire una sorta di miracolata delle innumerevoli feste all’aperto a cui partecipavo da giovane.

Tra l’altro li trovo anche inutilmente brutti: un gran rumore una gran puzza e nulla di più (e dai che per quelle cose basta passeggiare davanti alla toilette di un autogrill). Non pensate anche voi che sia meglio godersi dei fuochi artificiali sparati da chi è del mestiere? In ogni città (o anche in ogni peese) si sarà sicuramente una festa in cui sia possibile godersi i lampi di un cielo illuminato da mille colori.

Ci sono un sacco di buoni motivi per evitare di sparare petardi e botti a Capodanno, noi della redazione di Polly Mag ne abbiamo raccolti alcuni, se manca qualcosa aggiungetelo voi nei commenti;

1. Sono pericolosi, la conta dei feriti del 1 gennaio dovrebbe essere un monito abbastanza forte, ma evidentemente non è così;

2. I nostri animali, sia quelli domestici che quelli selvatici ne sono terrorizzati. Ne abbiamo parlato meglio in un articolo dei bbmag;

3. Sono inutilmente costosi, e visto il periodo di crisi credo ci siano modi decisamente per spendere i nostri soldi;

4. Lasciano le strade sporche e desolate;

5. Quelli inesplosi sono pericolosissimi per i bambini che potrebbero prenderli in mano incuriositi dai colori o dalla loro forma sconosciuta;

6. Possono spaventare, non solo gli animali, ma soprattutto persone deboli di cuore o anziani soli in casa.

7. Rendono l'aria irrespirabile;

8. Se esplosi vicino ad alberi, foglie secche o carta potrebbero innescare un incendio;

9. A chi soffre d' asma possono dare forti reazioni allergiche fino a crisi respiratorie...

Questi motivi non vi bastano? Ne conoscete altri? Continuate la nostra lista.

Per scrivere questo articolo sono stata aiutata da Valentina Scuteri, Lisa Sorrentino e Serena Marini.




I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Capodanno nel mondo: riti e brindisi speciali!
Giovedì 31 Dicembre 2015
Consigli di bellezza: stupende per l'ultimo dell'anno
Domenica 29 Dicembre 2013
Capodanno nel Mondo
Lunedì 30 Dicembre 2013