Fumetti e riviste: riusarli in modo creativo!
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Fumetti e riviste: riusarli in modo creativo!
Giovedì 01 Dicembre 2011
Silvia Dal Corso

telefono riuso creativoIn un periodo di economia instabile prendono sempre più piede proposte alternative, prima considerate “di nicchia” e ora fonte di grande ispirazione e spiraglio di novità e di possibile soluzione a molte delle difficoltà attuali delle famiglie italiane e non solo.

Già da vari fronti è stata proposta l’idea di un’economia più etica e sostenibile, che come diretta conseguenza positiva ha la riduzione delle spese e un rispetto per l’ambiente che diventa anche fonte di guadagno, facendo così nuovamente girare prodotti e soldi.

In questo si inseriscono a pieno i negozi dell’usato che offrono beni di primo consumo, come mobili, capi d’abbigliamento, casalinghi e oggettistica varia e ad essi affiancano articoli di svago, ma altrettanto importanti, come libri, fumetti, dischi, videocassette e riviste.

Nei negozi dell’usato si possono trovare un gran numero di prodotti di questo tipo, si va dai fumetti ai libri più classici, dalle riviste ai libri per bambini, passando per romanzi di vario genere, saggi, guide e volumi vari.

Un altro punto forte dei negozi dell’usato sono le stampe e i disegni, sia articoli per decorare la nostra abitazione, sia pezzi unici anche di grande valore e prodotti da artisti famosi.

Articoli di questo tipo sono ottimi regali di Natale, che oltre al piacere del prodotto in sé racchiudono anche dei valori dimenticati negli ultimi anni: il rispetto per oggetti ancora perfetti che possono essere utilizzati a lungo da altre persone e quindi tornano sul mercato invece di diventare inutili sprechi, come avveniva fino a pochissimo tempo fa. In questo modo si inizia a impostare un’economia green, in grado di apportare un reale cambiamento sia nelle abitudini di consumo che nel bilancio familiare.

mobili riuso

I negozi dell’usato permettono anche qualcosa di molto particolare, impossibile da fare nei negozi tradizionali: il riuso creativo dei prodotti acquistati, in modo da trasformarli in qualcosa di diverso grazie a un tocco di estro e di fantasia.

Ognuno di noi possiede in casa almeno un mobile esteticamente poco attraente e che avrebbe bisogno di essere rimodernato per poter essere ancora utilizzato. Un sistema davvero interessante è quello di offrigli un nuovo aspetto grazie ai fumetti e alle riviste che si possono comprare nei negozi dell’usato a prezzi davvero ridotti.

Per eseguire l’operazione basta tingere il mobile usando uno smalto coprente e scegliere le pagine dei fumetti e delle riviste che più ci piacciono. Ritagliate dalle riviste le immagini che più vi colpiscono, articoli, singole parole, titoli, fotografie, disegni. Preparate in una ciotola o in un bicchiere un composto di colla vinilica e acqua abbastanza liquido. Appoggiate il pezzo di rivista o di giornale sul mobile nel punto in cui volete decorarlo e passate sopra ad esso un pennello intriso di colla e acqua. Continuate l'operazione in ogni punto del mobile in cui volete inserire una decorazione.

L’idea è molto carina se applicata per esempio ad un vecchio comodino che si vuole rendere vintage, coprendolo con le immagini dei fumetti, oppure ad un mobiletto da mettere nella camera dei bambini o che dia un tocco di unicità al soggiorno. L’importante è seguire sempre i propri gusti e imparare che ogni prodotto può essere riutilizzato e rinnovato completamente.

Riutilizzare i vecchi materiali e gli oggetti significa contribuire alla salvaguardia del nostro ambiente in modo semplice, divertente e creativo e contemporaneamente diviene una fonte di risparmio notevole in grado di risanare i bilanci familiari.