Mercatopoli Seregno e la Milano Vintage Week
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Mercatopoli Seregno e la Milano Vintage Week
Giovedì 16 Aprile 2015
Polly Merc
Se io dico Milano Vintage Week voi a cosa pensate?

Io penso ad un posto magico, pieno di storia, cose da vedere (e possibilmente comprare), un posto in cui io non sono solo Polly ma sono una viaggiatrice del tempo (si una sorta di doctor Who) pronta a portare la testimonianza dei fasti dei tempi che furono. Non un semplice evento e in assoluto non una semplice fiera, perché di semplice alla Milano Vintage Week non c'è nulla. Quando si entra nello showroom Riccardo Grassi, a Milano bisogna essere pronti ad essere catapultati in un'altra epoca, o meglio in tante altre epoche perché qui è possibile trovare oggetti e accessori che attraversano tutto l'arco del '900.

Come dice Andrea Franchi, ideatore e organizzatore della manifestazione, “Milano Vintage Week vuole essere un punto di riferimento per gli appassionati del genere e per quanti abbiano ancora voglia di ricercare stile e qualità al di fuori dei limiti temporali e delle mode del momento ma, al tempo stesso, senza rinunciare a essere di moda.”

Potevo mancare? Chi mi conosce sa perfettamente che un evento del genere è nel mio calendario già da mesi, infatti i miei appuntamenti sono stati strategicament... ehm, casualmente organizzati in modo che "toh guarda, il 16 aprile sono proprio a Milano!"

Qui avrete l'occasione di conoscere i migliori esperti del settore, come Paolo Citterio, che con il suo Mercatopoli Seregno è diventato un ospite fisso di questa kermesse.

Incontrare Paolo è sempre un piacere e consiglio a chiunque, non abbia già avuto occasione di passare da lui in negozio, di approfittare di questo evento per fare la sua conoscenza: non solo è di una simpatia e una disponibilità disarmante ma è soprattutto così professionale da far sentire anche chi si affaccia per la prima volta in questo mondo, parte integrante di questa realtà.

Numerosi gli eventi collaterali in programma, come la mostra “I grandi sarti italiani e quell’ineffabile desiderio di bellezza” a cura dell’archivio di A.N.G.E.L.O., grazie a questa mostra sarà possibile non solo assaporare ma proprio “vivere” le atmosfere del ‘900.

E’ un importante punto di riferimento per gli amanti del genere, con tantissimi capi e accessori selezionati perché ancora attuali, e io sono pronta a portare a casa con me un pezzo del passato perché, come dice Karl Lagerfeld “La moda va consumata subito. Il meglio che possa accadere a un abito è di essere indossato. Non di essere esposto in un museo.”







I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Milano Vintage Week - Il nuovo appuntamento con il vintage
Lunedì 31 Marzo 2014
Get Back to Vintage
Giovedì 10 Novembre 2011
Le pulci pettinate: mercatino natalizio vintage!
Martedì 01 Dicembre 2015