Manga, generi principali
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Manga, generi principali
Venerdì 27 Febbraio 2015
Annalisa Aloisi

Abbiamo già parlato di manga, della loro differenza dagli occidentali fumetti, e della loro popolarità. La naturale conseguenza è una grande varietà di generi e sottogeneri secondo il pubblico a cui si rivolgono e il tema trattato.

Ecco un elenco forse poco esaustivo, ma il più possibile completo:

- Shojo (in italiano ragazza), indica anime e manga rivolti per lo più ad un pubblico femminile di età superiore agli undici o dodici anni. Il più delle volte sono storie romantiche e adolescenziali. Le emozioni sono sviscerate continuamente pur mantenendo la linea tematica adottata dal manga, che sia horror o puramente sentimentale.

Esempi: Marmellade Boy, Afterschool Nightmare, Lamù e Paradise kiss

- Shonen (in italiano ragazzo), è la categoria di anime e manga (forse la più diffusa) rivolta principalmente ad un pubblico maschile e, come negli Shojo, di età superiore agli undici o dodici anni. Diciamo che è la versione giapponese del romanzo di formazione, in cui il protagonista, un ragazzo di solito tra i 16 e i 18 anni deve fare un percorso per raggiungere un obiettivo in vista di una grande sfida finale.

Esempi: Dragon Ball, City Hunter, Naruto

- Kodomo (in italiano bambino), è un genere che indica gli anime e i manga destinati ai bambini. Le trame sono semplici e divertenti, gli albi sono autoconclusivi e piuttosto brevi. I protagonisti sono bimbi delle elementari o animaletti curiosi, i disegni semplici.

Esempi: Hamtaro, Doraemon, Hello Spank, Carletto il Principe dei mostri

- Aniparo (Anime parody), è un sottogenere anime e manga utilizzato per lo più nei Kodomo oppure in sketch comici di Shojo e Shonen. Caratteristica peculiare degli Aniparo sono i personaggi in stile super-deformed. Lo stile è, quindi, molto accattivante per i bambini e presenta tratti molto doppi e personaggi bizzarri.

- Cyberpunk è un sottogenere dei manga Seinen e Shonen. Si tratta di storie fantascientifiche, in un mondo devastato e decadente deturpato dall’ipertecnologia. Esempi: Fullmetal Alchemist, Hellsing e Akira.

- Fantasy (Shonen/Seinen) Tale genere, solitamente, segue delle tappe: il protagonista parte per raggiungere un sogno, o per avere vendetta, incontrano per strada dei compagni di viaggio. La magia ha un ruolo importante, così come lo sviluppo delle capacità del protagonista e degli avversari nelle loro capacità. Il pubblico occidentale è mlto attratto da questo sottogenere, basti pensare al vasto successo di Dragon Ball.

Esempi: Saiyuki, One Piece e Toriko.

- Maho Shojo / Majokko (in italiano fanciulla magica), è un sottogenere degli Shojo che fonde elementi Fantasy (in particolare la magia) con la commedia e il sentimentalismo tipici degli Shojo. Elemento fondamentale è, quindi, quello magico.

Esempi: Sailor Moon, L’incantevole Creamy e Tokyo Mew Mew e Magica DoReMi.

- Mecha è uno tra i generi più importanti del mondo degli anime e manga: fece il boom negli anni settanta grazie a titoli del calibro di Mazinga Z. Questo genere ha come caratteristica principale la presenza dei cosiddetti robot giganti che sono solitamente pilotati da umani.

- Meitantei (in italiano investigatore), è un sottogenere che equivale al nostro thriller. Il protagonista è un investigatore che porta a termine i casi che gli vengono sottoposti, oppure un ladro che cerca di portare a segno i suoi colpi. Esempi: Detective Conan, Lupin III e Occhi di Gatto.

- Romakome (Romantic Comedy), è un sottogenere dello Shojo. Diciamo che è una forma fumettistica di Harmony scolastico e adolescenziale. È piuttosto apprezzato dalle ragazze in Giappone e anche da noi.

Esempi: Nana, Special A e Host Club.

- Spokon è un genere di cui tutti abbiamo memoria, incentrato sugli sport. Tale genere, ovviamente, prevede un’approfondita conoscenza dello sport trattato in modo da rendere il manga quantomeno verosimile.

Esempi: Slam Dunk, Holly e Benji e Mila e Shiro.







I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Manga... non solo una cosa da ragazzi
Mercoledì 04 Marzo 2015
La storia dei Gonzaga tra fiere e mobili antichi
Giovedì 04 Febbraio 2016
Tulipani: 6mila bulbi da ammirare a Villa Pisani
Giovedì 17 Marzo 2016