Roma Casilina, il nuovo Mercatopoli della capitale
il tuo negozio dell'usato
Mercatopoli su Facebook
Mercatopoli su twitter

Nel 2017 abbiamo reimmesso nelle tasche delle famiglie:
€ 4.004.778,25




NewsLetter
Mercatopoli

Da oggi, puo ricevere, nella tua e-mail tutte le notizie di Mercatopoli!
Il tuo nome:
Il tuo cognome:
La tua e-mail:
Acconsento al trattamento dati




Negozi Mercatopoli



A. Giuliani a Occhio alla Spesa



Mercatopoli Bergamo



A. Giuliani su Radio 24

Roma Casilina, il nuovo Mercatopoli della capitale
Nuove Aperture
Lunedì 23 Febbraio 2015

Di negozi dell’usato, lo sapete, ne abbiamo visti, di gestori anche. Ma due gestori con tanto entusiasmo e amore per il mondo dell’usato come Elena e Gianfranco, beh, raramente ne abbiamo incontrati.

Elena e Gianfranco sono i proprietari del nuovo Mercatopoli Roma Casilina, che ha aperto i battenti da poco nella capitale, ma che ha già ben delineata la sua identità, perché chi è al comando di questa nave sa perfettamente dove andare e come arrivarci.

Avete oggetti che qualcuno ha sicuramente amato e che ora giacciono abbandonati nella vostra casa senza un padrone, una funzione o una loro storia da raccontare? Siete nel posto giusto! Mercatopoli Roma Casilina, l'evoluzione dei mercatini dell'usato basato sul sistema del conto vendita, penserà a dare ai vostri oggetti una seconda vita!

Elena e Gianfranco, con la loro simpatia e professionalità, saranno gelosi custodi dei vostri preziosi oggetti, prestando ogni attenzione nella loro esposizione affinché trovino presto un nuovo amorevole padrone! Ma chi sono questi appassionati, entusiasti gestori? Loro si descrivono così:

Elena: infermiera ed imprenditrice, patologicamente rapita dalla magia dei negozi dell'usato, ha in essi trascorso circa due anni della propria vita come collaboratrice di fiducia. Il suo entusiasmo, professionalità ed empatia le hanno regalato impagabili momenti di gratificazione derivanti dal sincero apprezzamento manifestato dai suoi clienti-amici. Il suo spiccato senso artistico, creativo e la particolare cura del dettaglio fanno sì che da una tela vuota riesca sempre a far emergere un'opera d'arte impiegando solamente i colori della fantasia.

Gianfranco: ingegnere, appassionato di tecnologia e dei meccanismi della mente umana. Ama le sfide, soprattutto quelle grosse, ed il brivido che ne deriva, così come anche negli sport più estremi con cui si confronta (purtroppo sempre meno!). Ama la buona compagnia, quella vera, disinteressata e sincera, soprattutto se espressa in occasioni conviviali. Per lui non importa mai il "dove" ma soltanto il "con chi".

Gianfranco, perché avete deciso di aprire un Mercatopoli?

Le frequentazioni dei mercatini dell'usato ci hanno fatto apprezzare la possibilità di poter vendere o acquistare degli articoli di pregio a condizioni vantaggiose, ma ci hanno anche fatto vivere emozioni particolari, tra incontri e condivisioni, il tutto sempre contorniato da tanta allegria. Elena, una vera e propria mercatino addicted, ha lavorato per parecchio tempo all'interno di uno di questi punti vendita e un giorno ci siamo chiesti: e se fossimo noi a dar vita a tutto questo spettacolo di umanità, rispetto e divertimento? Il passo è stato segnato nel momento in cui ci siamo imbattuti in quel vulcano di entusiasmo, idee e professionalità che si chiama Alessandro Giuliani!

Ci sono idee particolari che vi piacerebbe portare a Mercatopoli Roma Casilina?

Per ora (ma solo per ora!) ne abbiamo in mente due: la prima, che potrebbe chiamarsi "explain day", consisterebbe in un evento di formazione della durata di circa 1 ora rivolto ai clienti, in un misto di serio e giocoso. L'obiettivo sarebbe quello di portare all'attenzione dei nuovi (o meno attenti!) clienti, in modo non ambiguo, le regole fondamentali che governano i meccanismi di compra-vendita presso qualsiasi negozio Mercatopoli.

La seconda è un gioco che ci piacerebbe attivare una volta a settimana, una ‘caccia al tesoro’, con il coinvolgimento della clientela. Come funzionerebbe? A discrezione del personale, viene fotografato un particolare di uno degli oggetti in esposizione, nonché il luogo esatto di esposizione dello stesso. Fatta una stampa di tale dettaglio questa viene poi messa visibilmente in mostra e noi "sguinzaglieremo" la clientela alla ricerca dell'oggetto misterioso. Chiunque riuscirà a trovare l'oggetto avrà diritto a tenerlo senza pagare per esso alcunchè. Per correttezza, nel caso nessuno riesca a trovare l'oggetto, viene a fine giornata esposta una seconda fotografia completa, in modo che chiunque possa verificare la regolarità dell'evento-competizione. Per incentivare ulteriormente il coinvolgimento, ci piacerebbe anche un riconoscimento del tipo "hunter of the week", con relativa esposizione del volto in un'apposita bacheca.



Come vedete il settore dell'usato per il prossimo futuro?

Crediamo che ogni iniziativa debba essere valutata nel contesto in cui essa si va a collocare. Lo scenario, in cui purtroppo ci troviamo oggi a vivere la nostra quotidianità, esige innegabilmente di dover trovare una strada alternativa a quella in cui sinora abbiamo tutti mosso i nostri passi di smodata frenesia consumistica. Abbiamo il dovere di gettare le basi per un futuro caratterizzato da una crescita più consapevole, più duratura e soprattutto più rispettosa delle questioni di natura ambientale. Ed è proprio in questo contesto, in cui il difficoltoso paradigma del riciclo delle risorse ha largamente mostrato i suoi limiti, che il fenomeno del reimpiego dell'usato si propone sempre più come risposta risolutiva assolutamente ecologica e, nel tempo, anticrisi.

Più di 20 anni fa, nei negozi Mercatopoli è stato impiantato il seme della volontà di far germogliare e crescere il concetto di riciclo per guidare l'uomo verso un consapevole uso delle risorse, materiali ed immateriali, nel rispetto di sé, degli altri e del nostro pianeta, facendo propria l'accezione di sviluppo sostenibile nei suoi tre aspetti peculiari, economico, sociale ed ambientale.

Che dire? Come si può non essere contagiati da una tale voglia di cambiamento e di mettercela tutta per rendere il mondo, anche nel nostro piccolo, un posto migliore? Quindi in bocca al lupo al nuovo Mercatopoli Roma Casilina, che questa sia per voi e per i vostri clienti una grande avventura e l’inizio di un percorso di crescita consapevole!

Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!



newsletter

Vuoi rimanere aggiornato e ricevere, ogni 15 giorni, la newsletter di Mercatopoli? E' gratis! Iscriviti subito!

 

blog mercatino

Ogni Mercatopoli ha un suo blog personale dove trovi eventi ed offerte. Vieni a scoprire le notizie dai blog.



Mercatopoli. Copyright ©, 2000 - 2017 by Leotron - Verona - Italy - Partita Iva: IT02079170235