Rimettersi in forma in 9 semplici mosse
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Rimettersi in forma in 9 semplici mosse
Sabato 10 Gennaio 2015
Stefania D'Elia

Finito il periodo delle ferie, ci troviamo a fare i conti con i chili di troppo accumulati durante i bagordi delle feste. I pantaloni stringono un po’ e che sia suggestione o altro ci sentiamo tutti un pochino più gonfi.

Le palestre sono più piene, da una parte la voglia di recupere (o conquistare) il peso forma, dall’altra parte la voglia di muoversi ora che finalmente le giornate hanno ricominciato ad allungarsi.

Ma andare in palestra non basta, bisogna associare al movimento anche uno stile alimentare più sano. Le diete improvvisate e inventate non servono a nulla, come non serve a nulla imporsi regimi alimentari che portano alla fame: bisogna imparare a mangiare meglio.

Ecco alcuni consigli, che sono appunto spunti da prendere e adeguare al proprio stile di vita.

1. Abbassare i carbodrati la sera, quindi niente pasta, riso, patate. A cena preferite carne e verdura. Sempre parlando di cena, evitare le abbuffate la sera

2. Fare una ricca colazione, con fette biscottate e marmellata o miele, caffè o tea, un frutto...

3. Mangiare frutta soprattutto a metà mattina e metà pomeriggio.

4. Non eliminare i carboidrati a pranzo, ma preferite il riso alla pasta. E non pensate al classico riso in bianco che fa tanto ospedale: ci sono tantissimi tipi di riso che si adattano ade essere consumati da soli o con le verdure. A noi ad esempio piacciono molto il riso ai cereali (con orzo, avena... ne esistono di diverse marche), il riso basmati o lo Yasmine, dal gusto orientaleggiarnte e profumato. Vi consiglio anche il cus cus, se non fa già parte della vostra dispensa dovete rimediare al più presto!

5. Eliminare latticini e loro derivati, lo so, è terribile.

6. Migliorare le fonti di grassi, mangiare frutta secca e usare olio extravergine di oliva, dimenticatevi del burro... ma questo era già chiaro nel punto 5.

7. Ridurre il sale, iniziate ad aromatizzare gli alimenti con le spezie (zafferano, curcuma e curry, tra i nostri preferiti, sono sani, ricchi di qualità e poveri di grassi) per condire insalate e verdure provate il gomasio (un trito di sesamo e sale), saporito e sano. Ideale per ridurre l’apporto di sale nella dieta.

8. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno, a piccoli sorsi nell’arco dell’intera giornata. Per acqua non si intende Coca Cola o altre bibite confezionate e ricche di zuccheri. Se vi piace il tea freddo invece che prendere quello in bottiglia, fatelo voi con le bustine, sarà più sano e leggero.  

9. Mangiare tanta frutta e verdura, soprattutto di stagione. Oltre ad essere decisamente più economica è anche più sana, e vi darà i nutrimenti e le vitamine di cui avete bisogno.

Ho chiesto aiuto a mio marito Loris per scrivere questo articolo (dai insomma non penserete davvero che io ne so qualcosa di dieta e alimentazione sana) Personal Trainer Coni, quindi esperto in materia.




I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Dalla natura le creme dopo sole
Venerdì 08 Agosto 2014
Ragazze in viaggio! La valigia per le ferie in 4 punti
Venerdì 18 Luglio 2014
Alberi di Natale eco-friendly: come sceglierli e decorarli
Giovedì 06 Dicembre 2018