Donne e parrucchieri: 5 cose da non dire mai ad una donna che si è appena tagliata i capelli
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
5 cose da non dire ad una donna che si è tagliata i capelli
Lunedì 14 Luglio 2014
Stefania D'Elia

Una donna e i suoi capelli... una storia di odio, amore, odio, un po’ di amore e ancora tanto tanto odio. Ormai è una costante: le ragazze con i capelli ricci li stirano perché li vogliono lisci, quelle che li hanno lisci li vorrebbero con un po’ di volume, chi li ha chiari si fa la tinta e chi li ha scuri va di colpi di sole: la natura, per quanto riguarda il capello, non ci azzecca mai!

Ad una donna i suoi capelli piacciono in media una volta l’anno, quando è stata dal parrucchiere: ma il giorno dopo, che la piega che le viene fatta è sempre troppo gonfia e ti senti appena uscita da un film anni ’80.

Una donna che è appena uscita dal parrucchiere è una donna profondamente insicura, non importa che abbia dato una spuntatina ai suoi capelli o che abbia rivoluzionato lunghezza e colore della sua chioma: ogni minimo cambiamento è fonte di stress e ansia da prestazione.

Le amiche, quelle intime, storiche, quelle sempre presenti, possono anche arrischiarsi di essere sincere, gli altri no. Semisconosciuti o conoscenti possono rifugiarsi in un diplomatico “stai bene”, mai esporsi, mai esagerare, il rischio è il passaggio da “conoscenti” a “cambio strada quando ti vedo” possibilità più che reale durante il ciclo.

Se invece sei il compagno, marito, fidanzato o simpatizzante della donna appena uscita da un salone da parrucchiera, la tua posizione è scomoda, terribilmente scomoda, qui si entra in un territorio minato, in cui stare all’erta è d’obbligo. Mai abbassare la guardia.

Ecco le cose da non dire mai alla tua metà quando torna dal parrucchiere.

1. “Ti sei tagliata i capelli? Davvero? Non si vede mica”. E quei 0,3 mm tagliati? Come puoi non notarli? Il primo sintomo di un rapporto in profonda crisi è un marito che non osserva la sua compagna e lei lo sai. Lei sta pensando che la stai dando per scontata. Mai fare un errore del genere.

Un uomo potrebbe arrischiare un “si vede che hai eliminato le doppie punte, i tuoi capelli hanno un aspetto più corposo” non importa se non avete la minima idea di cosa significa, allenatevi davanti allo specchio per risultare credibili!

2. “Si bello... Ma stavi meglio prima”. Si torna al discorso di inizio articolo: una donna che torna dal parrucchiere è una donna insicura! Se il suo compagno dice “stavi meglio prima” lei capisce “Sembra che hai appena messo le dita nella corrente/che un secchio di vernice ti è caduto sulla testa/ che una mucca si sia appena lisciata la lingua sulla tua testa/ mi troverò un’amante pettinata meglio di te.”

Non è che dovete mentire, la sincerità è tutto in un rapporto (o quasi dai...) solo aspettate qualche giorno per affrontare l’argomento, usate la dovuta cautela, e che non siano quei “5 giorni al mese”.

3. “Così stai proprio benissimo!” In questo modo state criticando la sua precedente pettinatura. E voi non lo volete fare, vero?

4. “Sei bellissima”. Stai con lei solo per il suo aspetto? Lo stai insinuando (o almeno lei sta capendo questo). Non insultare la sua intelligenza, ricordi? E’ un momento delicato della sua esistenza.

5. “Tu mi piaci sempre”. Questa è una cosa sbagliatissima da dire! Verrà interpretata come un “Sei una cozza da paura, non importa quanto ti sforzi!”

Ecco lo so, ora siete confusi, cosa dovete dire a una donna che si è appena tagliata i capelli? Equipe di esperti in tutto il mondo stanno studiando l’argomento, quando avranno trovato una risposta vi faremo sapere!




I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Come curare i capelli con ingredienti green
Giovedì 16 Marzo 2017
Caduta dei capelli nella donna: come prevenirla
Sabato 13 Dicembre 2014
Donne, tocca a noi salvare il mondo
Giovedì 08 Marzo 2018