Toscana con il Camper: Livorno
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Livorno in camper, il nostro tour della Toscana
Lunedì 28 Aprile 2014
Stefania D'Elia

Primo viaggio in camper della stagione: il tempo non è bellissimo, anzi, le previsioni mettono promettono un tempo uggioso che intervalla temporali a temporali... ma noi non ci arrendiamo, decidiamo per una meta che permetta, in caso di brutto tempo di visitare delle splendide città d’arte: la Toscana!

Siamo partiti un venerdì di tempo incerto, direzione Livorno!

Perché Livorno? Non ne ho idea, sinceramente me lo chiedono in tanti, Livorno non è una città tipicamente turistica (e si vede, eravamo praticamente gli unici turisti) e le attrattive sono davvero poche, però ci siamo fatto un bel giro nel centro della città.  

Abbiamo parcheggiato il camper nell’area sosta Parco al Mulino

Indirizzo: Via Voltolino Fontani, 1

Comune: Livorno (Livorno)

Coordinate: N 43.51395, E 10.32463 (MAPPA)

Telefono: 3345969241

E-mail: parcodelmulino@gmail.com

26 piazzole tutte dotate di colonnina per l’elettricità e acqua, la possibilità di scaricare le acque grige e nere e, lo stavano installando mentre stavamo andando via, un barbecue.

La struttura è gestita da una cooperativa sociale per un progetto di integrazione e lavoro di ragazzi con disabilità.

Tra i vari progetti in divenire della cooperativa c'è anche un battello con ristorante in cui lavoreranno ragazzi con la sindrome di down, un motivo in più per visitare quest’area.

L’area sosta è a 5 minuti dal mare (scogli) e il centro cittadino è facilmente raggiungibile sia con la ciclabile (sterrata) che con l’autobus di linea distante pochi minuti a piedi. E’ possibile comprare il biglietto turistico 3 euro per una giornata e 5 euro per 3 giornate, i bambini sotto i 12 anni non pagano.

Caratteristico della costa livornese è il Ponce: caffè miscelato a rhum caldo con una scorza di limone. Una miscela esplosiva che mi ha lasciato storna per mezzo pomeriggio!

Un’altra illuminante scoperta livornese è la “torta di ceci” una sorta di spianata fatta con la farina di ceci e qualcos’altro che non sono riuscita a scoprire (qualcuno mi dice che sia uguale alla farinata ligure, aspetto al ricetta per scoprirlo). A Livorno si gusta insieme alla focaccia e prende il caratteristico nome di 5 e 5 (dal prezzo di una volta: 5 lire per la focaccia 5 lire per la torta di ceci). Io personalmente la preferisco senza focaccia (troppo stopposa) ma merita davvero di essere provata!




I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Pisa con il camper: il nostro tour della Toscana
Venerdì 09 Maggio 2014
Lucca con il camper: il nostro tour della Toscana
Lunedì 05 Maggio 2014
Vinci con il camper: il nostro tour della Toscana
Martedì 29 Aprile 2014