Buone pratiche ecologiche anche in autunno!
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Buone pratiche ecologiche anche in autunno!
Giovedì 31 Ottobre 2013
Elisa Artuso

L’estate e le infradito sono ormai un lontano ricordo, così come le ferie e le serate passate a stritolare le zanzare sulle membra scoperte. Lo sappiamo, l’italiano medio ama follemente la cosiddetta bella stagione cioè l’estate e alle mezze stagioni ormai si riservano solo lamentele e nervosismi. 

Eppure ce n’è tanta di gente che non vede l’ora di accendere la stufa e infilare un maglioncino caldo, di bere cioccolate e tè fumanti, di avvolgere il collo in una sciarpa morbida, sbucciare le patate americane e mangiare castagne coi bambini. 

Questo è il classico cliché dell’autunno che arriva (la brutta stagione… ma brutta dove?) e porta con sé qualche piccola necessità in più come vestirsi (possibilmente bene e a strati), riscaldare la casa e cibarsi più spesso di pietanze calde e riscaldanti

Ma non è solo questo: gli stili di vita sostenibili dovrebbero accompagnarci in ogni stagione e con essi una progressiva attenzione a ogni pratica quotidiana che può potenzialmente impattare di più sull’ambiente. 

Cosa si può fare dunque? 

Proviamo a darvi qualche idea

- spesa a kilometro zero, possibilmente bio o senza veleni: con l’autunno si regolarizzano i mercati che a volte in alcune zone d’estate sono sospesi, sul sito di Campagna Amica ci sono molte idee per consumare in modo più sostenibile, acquistando direttamente dai produttori o partecipando a fiere ed eventi che promuovono il km 0

- consumo di stagione: gli ortaggi e la frutta (anche il pesce) hanno una stagionalità che si può rispettare semplicemente leggendo qualche calendario agricolo, o semplicemente osservando orti e frutteti, visitando le campagne e le aziende agricole. Che senso ha mangiare i pomodori a novembre? Sono raccolti molto precocemente lontano dall’Italia, fanno lunghi passaggi in frigo e costose trasferte. Meglio un broccolo in più, magari assaporato con una nuova ricetta, che piaccia a tutti, persino ai più piccoli di casa; 

- riuso, riciclo, risparmio: per questo vi rimandiamo ai nostri negozi e alla vetrina di Mercatopoli dove potete trovare molte delle cose che vi servono a piccoli prezzi, o vendere oggetti che nella vostra casa non utilizzate più guadagnando il 50% del prezzo a cui li ha venduti Mercatopoli per vostro conto. Da Mercatopoli compri e risparmi, vendi e guadagni, provare per credere! 


- mobilità: tipico del periodo autunnale è l’aumento del traffico e di tutto ciò che questo comporta, ovvero aria inquinata e irrespirabile, malattie a carico dell’apparato respiratorio, stress. Prendiamo la bici, infiliamo una giacca più pesante e un bel berretto e facciamo la scorciatoia attraversando il parco: il freddo si sente solo nei primi cinque minuti, garantito! 

Infine, anche le giornate sono più corte, cerchiamo di mantenerci positivi e di stare all’aria aperta almeno per un tempo breve di mattina o nel primo pomeriggio: tutto ciò ci renderà più positivi e desiderosi di mantenere le buone abitudini per tutta la stagione fredda (e bella!)