Anna Klatowski: ecogioielli!
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Anna Klatowski: ecogioielli!
Domenica 05 Maggio 2013
Elisa Artuso

la klatUn oggetto usato ha un’anima, perché è stato voluto, utilizzato e poi buttato”. Esordisce così Anna e ci dà manforte. Si, perché molti pensano agli oggetti usati come a dei rifiuti, mentre noi in essi vediamo delle inesauribili risorse. Anna sperimenta la sua creatività con i materiali di scarto e nella sua piccola officina li riporta ad essere ‘qualcosa di nuovo’ dopo averli pensati e trasformati in oggetti diversi.

“Un filo di ferro e un sasso – ci dice Anna - possono non essere solo un filo di ferro e un sasso. Camminando sulla spiaggia, tenendoli tra le mani, si sono trasformati in un oggetto. Il primo di molti.

 Ho deciso che la bellezza si nasconde ovunque, che la cosa magica è tirarla fuori da quello che molti chiamano “materiale di recupero”, e altri, semplicemente, spazzatura. Nell’era della tecnologia ho pensato proprio a loro, i computer, come fonte principale di materia prima: li apro, li disfo, li snaturo, per trasformarli in gioielli bellissimi, unici e speciali.

E anche a noi è piaciuto il lavoro di Anna perché oltre all’aspetto artistico e creativo lei punta molto sulla consapevolezza e sulla responsabilità. Lavorare materiali di scarto infatti le ha permesso di comprendere che si eliminano le cose molto facilmente, non ci si rende ancora del tutto conto di cosa significhi il gesto banale del lasciare vicino al cassonetto un sacco pieno di cose. Il mondo ci chiede una maggiore responsabilità, che significa attenzione al futuro, ai nostri figli e significa voler bene alla terra.

I gioielli di Anna sono questo: amore per la natura che possiamo ancora aiutare a migliorare. E poi ancora amore per l’artigianalità, per il lavoro creativo, per la concretizzazione di un’intuizione.

Anna ha imparato a lavorare questi materiali e a trasformarli prevalentemente in gioielli: tra le sue creazioni troviamo anelli, bracciali, orecchini, tutti rigorosamente eco-friendly con soggetti a volte curiosi (chitarre elettriche, immagini geometriche).

anna la klat

Una nota particolare: a volte i suoi soggetti sono macabri, ma solo in modo apparente. Il teschio nella gioielleria fa tendenza, ma i suoi orecchini con questa forma sono del tutto particolari e si differenziano dalla massa perché Anna li fa sempre sorridenti!

Per diffondere maggiormente la sua attività Anna si auto promuove su facebook dove potete seguirla cliccando “mi piace” sua pagina La Klat. Inoltre ha aperto un negozio online su Etsy, dove propone la sua bigiotteria ecologica. Infine Anna è presente su Pinterest, un luogo in cui si trovano moltissimi artisti e immagini meravigliose, molte legate al mondo dell’ecologia e del riuso.

E allora noi di Mercatopoli dopo aver osservato gli occhi di Anna, la sua passione e il suo desiderio di continuare a realizzare prodotti di questo tipo, facciamo un appello ai lettori. Proviamo a seguire le idee di questa ecoartista! Proviamo a cercare la bellezza nascosta nelle cose (e nelle persone) e cerchiamo di tirarla fuori, anche solo metaforicamente. Ci state?