Mercatini di Natale ecosostenibili!
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Mercatini di Natale ecosostenibili!
Lunedì 17 Dicembre 2012
Elisa Artuso

mercatinoCon l’Avvento e tutto il periodo intensissimo che precede il Natale, arrivano anche i classici mercatini: sono molte infatti le città d’Italia che ospitano nelle loro vie e nelle piazze illuminate a festa casette e bancarelle che promuovono prodotti di vario genere.

A fare da padrone, come sempre, sono gli addobbi natalizi declinati in diversi materiali e realizzati da mani sapienti che riescono a coniugare la tradizione con tecniche sempre innovative e poi un’ampia scelta di prodotti dell’artigianato locale e gastronomico.

Ma attenzione: i veri mercatini di Natale sono ecosostenibili perché propongono prodotti artigianali e locali. Chi li visita deve fare un po’ di attenzione: deve essere escluso il prodotto che proviene dall’estero (soprattutto se industriale) e privilegiato solo ed esclusivamente il prodotto realizzato da piccole aziende o artigiani che lavorano in modo tradizionale.

Oggi i mercatini di Natale sono sempre più ricchi di attrazioni, propongono mostre, concerti, spettacoli itineranti e attività dedicate alle famiglie con bambini.

Musiche, colori, sapori e profumi fanno la loro parte, nel creare l’intensa atmosfera natalizia, sempre avvolgente e piacevole.

I mercatini di Natale più conosciuti sono in Svizzera, in Trentino, in particolare nella piccola città di Arco in provincia di Trento, a Levico Terme, a Rovereto, a Bolzano, Merano e in tutto l’Alto Adige, ma anche a Napoli e in altre città del sud i mercatini sono diffusi e molto belli e ricchi.

mercatino

Gli stand che all’interno dei mercatini natalizi hanno tra i loro obiettivi anche il rispetto dell’ambiente nella società e la diffusione di pratiche di consumo sostenibili vanno favoriti: è sempre più importante infatti privilegiare quelle attività che propongono prodotti attenti all’ambiente, locali o a km zero, realizzati valorizzando antiche tradizioni, magari sostenendo attività produttive che impiegano donne reintegrate nel mondo del lavoro dopo la maternità o persone diversamente abili con difficoltà di inserimento professionale.

Qualche spunto per scegliere meglio? Decorazioni natalizie fatte a mano o kit per assemblarle da sé, piccoli oggetti in legno, saponi prodotti artigianalmente, cibo locale come torte, focacce, lievitati in genere, insaccati o vini della propria zona. I mercatini di Natale sono un’occasione di socialità responsabile, ci portano in piazza, ci fanno incontrare le persone, ci stimolano a non chiuderci nel solito centro commerciale.

Sul sito Mercatini Natale è disponibile una lista con tutte le località in cui si svolgono i mercatini di Natale italiani ed europei. Il sito offre anche spunti interessanti per chi ha bambini piccoli e propone i servizi a loro dedicati. Può essere un’idea interessante anche quella di trascorrere qualche giorno all’insegna del relax in una città in cui ci sia un mercatino natalizio e per vivere intensamente l’atmosfera delle feste.