L'Ambiente Si Nota
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
L'Ambiente Si Nota
Mercoledì 28 Novembre 2012
Camilla Biagini

Il Parco della Musica di Roma si trasformerà il 9 dicembre 2012 in un luogo eccezionale sia per coloro che amano la musica che per coloro che amano l'ambiente. Avrà infatti luogo il primo festival in Italia interamente dedicato ai gruppi musicali che suonano strumenti realizzati con materiali di riciclo e di scarto.

La decisione di organizzare un evento di questa tipologia non nasce solo dal desiderio di far conoscere a quante più persone possibile le migliori ecoband ma anche con la speranza che attraverso la loro musica sia possibile raggiungere la coscienza green della gente e aiutare il mondo a diventare un luogo migliore privo di inquinamento e di rifiuti.

Si esibiranno per questa occasione alcune delle ecoband italiane più importanti tra cui dobbiamo assolutamente ricordare Capone & Bungt Bangt, Manzella Quartet, Miatralvia e Riciclato Circo Musicale. Tra gli strumenti che sarà possibile vedere all'opera dobbiamo ricordare la buatteria ossia una batteria realizzata con contenitori in lamiera, catene e coperchi di ogni genere oppure la medusa, ossia un vero e proprio basso a percussione realizzato con vari tubi di diversa lunghezza e misura.

Questi sono solo un paio di esempi di strumenti riciclati che saliranno sul palco per questo concerto, strumenti che ci faranno comprendere che tutto ciò che buttiamo ogni giorno nella spazzatura potrebbe davvero trovare una nuova vita.

Il prezzo del biglietto di ingresso è di 15,00 euro. Il ricavato dei biglietti di questo ecoconcerto, che cade proprio durante il periodo delle feste natalizie, sarà devoluto in beneficenza. I soldi andranno infatti alla Comunità di Sant'Egidio e ai Sonidos de la Tierra e serviranno ad aiutare tanti giovani a togliersi dalla strada, da una vita di violenza e di degrado, da una condizione di estrema povertà, aiutarli ad avere un'istruzione adeguata, a scoprire che la musica può essere un modo per vivere meglio e per lavorare, ad aiutare i giovani ad avere un futuro verso cui guardare.

Per avere maggiori informazioni potete visitare il sito internet oppure la pagina Facebook.