Dove conviene: un albero per ogni sito!
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Dove conviene: un albero per ogni sito!
Lunedì 23 Luglio 2012
Silvia Dal Corso

alberoMantenere un sito web e una presenza online non è un’attività a bassissimo impatto ambientale, diversamente da quanto si crede. Ci sono dei server che lavorano, consumando energia, così come tutta la strumentazione elettronica che viene utilizzata e le postazioni di ogni singolo collaboratore: si producono quotidianamente emissioni, si utilizzano materie prime, e a fine vita si creano dei rifiuti che sono anche difficili da smaltire.

Per una realtà come Mercatopoli, che crede fortemente nella cultura del riuso e in quella del rispetto dell’ambiente, è quindi importante trovare strategie efficaci sia per ridurre il proprio impatto ambientale, sia per compensare le emissioni prodotte.

Per questo Mercatopoli aderisce al progetto lanciato da Doveconviene.it in collaborazione con iplantatree.org.

L’idea è semplice: per ogni adesione all'iniziativa denominata "il mio Sito è a Impatto Zero", Dove Conviene pianta un albero in modo da compensare le emissioni di CO2 prodotte dal sito aderente. Sappiamo che non è questa la panacea di tutti i mali, che non modificherà radicalmente i problemi di inquinamento che viviamo ogni giorno, ma ci sembra un’ottima occasione per compensare il nostro impatto e siamo sicuri che se tutti nel mondo piantassero alberi, il mondo stesso ne trarrebbe un grande vantaggio.

Iplantatree è un’organizzazione ecologica no-profit che negli ultimi due anni ha piantato oltre 100 mila alberi; DoveConviene è il sito leader in Italia per sfogliare online i volantini delle catene commerciali e parte della sua missione è ridurre gli sprechi di carta e salvare gli alberi: in questo caso l’intenzione è di contribuire anche a piantarne di nuovi.

L'iniziativa ideata da DoveConviene sta riscuotendo un grande successo tra siti e blog: in 12 mesi sono già stati piantati oltre 1.400 alberi.

Volantini online per non sprecare carta
by Doveconviene.it

Ma quanta CO2 produce un sito web?

Ecco la risposta di DoveConviene:

Secondo il Dr. Alexander Wissner-Gross, attivista ambientale e fisico di Harvard, un sito web produce una media di circa 0,02 g di CO2 per ogni visita. Assumendo 15.000 pagine visite al mese, questo si traduce in 3,6 kg di CO2 l'anno. Questa produzione è legata soprattutto al funzionamento dei server.

Un albero invece, secondo la Convenzione delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) assorbe ogni anno in media circa 10kg di CO2. Considerando prudentemente 5kg l'anno per ogni albero si può dire che un albero neutralizza le emissioni di CO2 di un sito per 50 anni! Noi vogliamo esserci e siamo sicuri che un piccolo contributo positivo lo daremo, grazie alle querce che vengono piantati a Göritz, in Germania, per compensare il nostro lavoro.

A tutti coloro che ci seguono e che lavorano con il web consigliamo di seguire questo progetto e di aderire!