Ecoturismo: proposte per viaggiare sostenibile!
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Ecoturismo: proposte per viaggiare sostenibile!
Martedì 07 Agosto 2012
Elisa Artuso

ecoturismoIl turismo è un fenomeno mondiale inarrestabile, da incoraggiare e sostenere: porta cultura, pace e anche lavoro! È importante dunque diffondere un turismo sostenibile e rinforzare la nostra sensibilità in questo senso, affinché il nostro impatto sulle mete dei nostri viaggi sia leggero.

Per molti è arrivato il momento di fare i bagagli, di staccare, di partire. Il nostro modo di vivere le vacanze spesso rispecchia anche il nostro stile di vita: i più sportivi e gli amanti della natura e dell’avventura in genere scelgono vacanze in luoghi in cui sperimentare le loro passioni, chi ama le comodità sceglie soluzioni confortevoli, in cui non doversi preoccupare di preparare la cena o di fare pulizia.

È sempre più diffusa una certa attenzione anche ai mezzi che utilizziamo per muoverci, a partire proprio dal trasporto. Il treno è un mezzo che molti sottovalutano: si dice spesso che i treni non siano puliti, che costano etc. Ma abbinare il treno alla bicicletta, ad esempio, offre una totale libertà, specie quando ci si sposta per visitare qualche città d’arte o per altri tipi di vacanza. Il cicloturismo è sempre più diffuso, esistono persino dei tour operator specializzati esclusivamente in viaggi che abbinano esclusivamente mezzi a basso impatto ambientale come treno, bicicletta, barca a vela, chiatte sui fiumi.

Uno di questi è Zeppelin, che organizza delle vere e proprie esperienze, non solo viaggi, accompagnando in giro per l’Italia e per il mondo gruppi vari, persone che vogliono scoprire luoghi nuovi, che non si conoscono e che, con la complicità del viaggio e della vacanza, stringono amicizia vivendo esperienze bellissime, con leggerezza e tanta voglia di stare in compagnia.

A volte esperienze di questo tipo si possono fare anche in zone molto vicine al luogo in cui si abita, perché – incredibile forse a dirsi – i luoghi, visti da una bicicletta e comunque sperimentati in compagnia o con mezzi diversi, assumono tutto un altro aspetto.

cicloturismo

Ci sono anche altre possibilità, come ad esempio la riscoperta del cammino: è bellissimo passeggiare in riva al mare o al lago, fare escursioni in montagna ed esistono delle vere e proprie vacanze vissute come percorsi a piedi. Alcuni ne fanno un valore salutistico e camminano per stare meglio o per mantenersi in forma, altri vivono il cammino come un’esperienza di vita, quasi come una metafora. Camminare, oltre a essere molto piacevole (anche con qualche chilo sulla schiena), è un modo per riflettere a cielo aperto, per perseguire una meta a piccoli passi e finisce per avere un valore introspettivo impensato. Nel cammino ci può essere (se vogliamo), silenzio, concentrazione, volontà. Allo stesso tempo, se ci muoviamo con altre persone, c’è spazio per parlare, conoscersi, spendere il tempo in modo così diverso da non sembrare possibile nella quotidianità fatta di lavoro, impegni, famiglia.

È molto interessante in questo senso il percorso proposto da Deep Walking, che si definisce così: E' una piccola selezione di viaggi a piedi pensata per persone speciali, viaggi in cui lo stile è improntato alla consapevolezza, alla sobrietà, alle scelte consapevoli nei consumi.

Il viaggiare leggeri può farci scoprire noi stessi e gli altri e offrire una luce diversa alla nostra vacanza e alla nostra vita!