Girolibri: il book crossing di Mercatopoli
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Girolibri: il book crossing di Mercatopoli
Giovedì 14 Giugno 2012
Elisa Artuso

girolibriIl book crossing è una pratica di condivisione dei saperi e delle conoscenze, un modo libero e sfacciatamente… gratuito per leggere senza comprare libri. È diffuso in tutto il mondo e si svolge in modo particolare attraverso eventi in cui le persone "liberano libri" per la strada, in luoghi pubblici come bar, locali, stazioni dei treni, fermate degli autobus.

Anche Mercatopoli, in ottica di riuso e riciclo, ha adottato una sua iniziativa di book crossing a disposizione dei clienti e non solo: il Girolibri! Tutti, anche chi non acquista a Mercatopoli, possono partecipare a titolo completamente gratuito: l’idea è di diffondere la cultura, scambiare libri interessanti, come romanzi, saggi e i best seller del momento e va incontro a chi ama leggere e magari non può o non vuole acquistare di continuo libri nuovi.

Il funzionamento è semplicissimo: ogni punto vendita di Mercatopoli mette a disposizione al suo interno un angolo dedicato al Girolibri in cui si possono scegliere dei libri interessanti e si tratta sempre di libri attuali, non pensate a volumi antichi o collezioni di librai dell’Ottocento! L’unica richiesta che si fa a chi vuole partecipare è di portare con sé un libro da mettere in circolo e da scambiare: con quel libro si ‘baratta’ la propria partecipazione e si può poi continuare a scambiare liberamente, anche sfruttando diversi punti vendita.

Se dunque abitate in città ma andate in vacanza con il libro preso al Girolibri più vicino a casa vostra potete anche scambiarlo in un punto vendita Mercatopoli che si trova nei pressi del vostro luogo di villeggiatura. In questo modo i libri gireranno ancora di più e con essi le parole, la cultura, le emozioni che i libri portano con sé.

girolibri

I negozi Mercatopoli contribuiscono in maniera attiva alla diffusione della cultura del riuso: per noi non è solo il nostro lavoro, è diventata una missione, un obiettivo, una scelta di vita. Tutti coloro che si appassionano al mondo dell’usato, del vintage, del riciclo creativo piano piano comprendono che il recommerce è il futuro e con esso tutte le pratiche che rendono concreto il risparmio di energie e di risorse come il consumo collaborativo, l’economia circolare.

Il Girolibri di Mercatopoli si iscrive in questo contesto virtuoso e vuole contribuire al risparmio e alla condivisione libera della conoscenza facendo leva semplicemente sull’opportunità offerta dai punti vendita del network, molto frequentati e quindi veicolo di diffusione di buone pratiche sostenibili.

Nei negozi Mercatopoli tutti possono portare in vendita oggetti che non utilizzano più per guadagnare oppure fare ottimi affari acquistando beni usati. I libri del Girolibri sono a disposizione solo ed esclusivamente per lo scambio, senza richiedere alcuna spesa.

Frequentare i negozi del recommerce è dunque sinonimo di attenzione al tema dei riciclo, ma significa anche avere voglia di incontrare altri appassionati (in questo caso di libri) di scambiare romanzi, saggi e liberare e condividere la cultura!