Eco-Creativity: concorso per ecoartisti
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Eco-Creativity: concorso per ecoartisti
Venerdì 27 Aprile 2012
Camilla Biagini

C'è ancora tempo sino al 12 maggio per iscriversi al concorso Eco-Creativity promosso dall'AGAT - Associazione Geografica per l'Ambiente e il Territorio, che si pone come obiettivo principale quello di valorizzare la salvaguardia ambientale e di diffondere le buone pratiche che tutti noi possiamo mettere in atto per rendere il pianeta più pulito.

Il premio è rivolto a tutti gli ecoartisti, quegli artisti che riescono cioè con le loro opere a valorizzare al meglio il legame che esiste tra l'ambiente e la creatività, che sono in grado di creare delle opere green utilizzando materiali di scarto e di recupero oppure sfruttando delle risorse naturali.

Sono previste due sezioni, la sezione arti figurative e plastiche dedicata alla pittura, alla fotografia e alle installazioni e la sezione moda dedicata invece agli abiti e agli accessori.

Esporre opere di questa tipologia significa arrivare al cuore di tutti i visitatori che davanti a un'opera d'arte green  hanno la possibilità di capire quante potenzialità ci siano all'interno dei materiali naturali così come all'interno di tutti quei materiali che ogni giorno trattiamo come dei semplici scarti.

Attraverso questa mostra quindi sarà possibile risvegliare le coscienze green sia degli adulti che dei bambini, arrivando a far capire quanto importante sia il nostro rapporto con la natura e con l'ambiente che ci circonda. Tutte le opere iscritte al concorso verranno esposte il 26 maggio 2012 presso la Casa della Cultura del Municipio di Roma 6 situata nella meravigliosa cornice del Parco di Villa De Sanctis. Tra tutte le opere in concorso ne saranno scelte due, una per la sezione moda e una per la sezione arte, che riceveranno un premio in denaro di 500,00 euro. Sarà inoltre assegnato anche un premio all'opera che il pubblico avrà decretato come la più bella in assoluto.

Per avere maggiori informazioni sulle modalità di concorso, sul modulo di partecipazione e sulla mostra vi consigliamo di visitare il sito internet.