Settimana internazionale per la riduzione dei rifiuti
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Settimana internazionale per la riduzione dei rifiuti
Giovedì 17 Novembre 2011
Silvia Dal Corso

meno 100 chiliAnche quest’anno si tiene la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, un evento programmato dal 19 al 27 novembre con l’obiettivo di sensibilizzare istituzioni, enti, opinione pubblica e tutti i consumatori ad attuare buone pratiche di riduzione dei rifiuti.

L’evento è organizzato dal Ministero dell’Ambiente, Federambiente, Rifiuti 21 Network, Provincia di Torino e di Roma, Legambiente, AICA, E.R.I.C.A. Soc. Coop. Ed Eco delle Città per stimolare enti, istituzioni, autorità pubbliche amministrazioni, scuole, imprese e privati a mettere in piedi azioni volte alla riduzione dei rifiuti sia a livello locale che a livello nazionale.

Roberto Cavallo, presidente di E.R.I.C.A., centro di Educazione, Ricerca, Informazione, Comunicazione Ambientale, e di AICA, Associacizione Internazionale per la Comunicazione Ambientale, ha grandissima esperienza nello sviluppare e coordinare progetti ambientale a livello locale, nazionale e internazionale con l’intenzione di diffondere buone pratiche ambientali sia presso privati che presso aziende.

Le sue idee per creare un mondo più vivibile e sostenibile sono raccolte nel suo ultimo libro, in uscita in questo periodo e presentato giovedì 10 novembre: Meno 100 chili.

Roberto Cavallo afferma: «La prevenzione è la prima cosa di tutto! Ce lo dice la natura, anche drammaticamente. Ce lo dicono i medici. Ce lo dicono le leggi. Ce lo hanno raccontato straordinari profeti laici come Calvino.».

Seguendo il tema, Roberto riporta in scena il suo spettacolo, Meno 100 chili, a Pino Torinese il prossimo 21 novembre e gira l’Italia per presentare il libro ad esso ispirato, Meno 100 chili – ricette per la dieta della nostra pattumiera.

La sua convinzione è che: «Insieme ce la faremo! Avremo Un mondo più leggero è più vivibile, più sostenibile... meno in crisi!».

settimana riduzione rifiuti

Meno 100 chili racconta di come si può ridurre la quantità di rifiuti prodotti quotidianamente dalle persone e dalle aziende grazie a delle semplici accortezze. Si alternano approfondimenti scientifici e racconti fatti per elencare e spiegare come, in ciascuna azione della nostra quotidianità, si possa ridurre la quantità di spazzatura potenzialmente generabile. Basti pensare per esempio ai detersivi alla spina, al bere acqua di rubinetto, al compost domestico, all’uso di pannolini ecologici o riutilizzabili.

Questi sono tutti degli step semplici che messi insieme possono portare a grandi risultati, specie se uniti a risparmi energetici, come spegnere le luci che non si usano, risparmiare carta ed energia in ufficio, organizzare eventi a impatto zero.

Il concetto è che: «I risultati di queste azioni potranno sorprenderci, perché se è vero che produciamo un sacco di rifiuti, che inquinano e impongono la costruzioni di discariche e inceneritori, è anche vero che ridurli è facile, vantaggioso e pure divertente!».

Roberto Cavallo ha anche spiegato come uno dei sistemi per ridurre drasticamente la produzioni dei rifiuti sia il riuso, sistema svolto nei negozio dell’usato come Mercatopoli, che permettono a molti oggetti ancora perfetti di avere una nuova vita con nuovi utilizzatori.

Anche Mercatopoli si impegna nella riduzione dei rifiuti: basta un piccolo cambiamento da parte di tutti!