Bioparco NaTour: una gita sui Monti Simbruini!
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Bioparco NaTour: una gita sui Monti Simbruini!
Mercoledì 06 Luglio 2011
Camilla Biagini

Il Bioparco di Roma organizza periodicamente delle gite di una giornata in luoghi di particolare rilevanza naturale del nostro territorio. Le gite, che prendono il nome di Bioparco NaTour, sono ideali per coloro che vogliono trascorrere una giornata all'aria aperta respirando aria sana e scoprendo le meraviglie dei paesaggi italiani.

Grazie a queste gite e grazie soprattutto alla professionalitÓ che le guide del Bioparco mettono a disposizione dei partecipanti non sarÓ solo possibile scoprire i segreti della natura ma comprendere anche l'importanza della salvaguardia dell'ambiente che ci circonda e capire quali sono le azioni che possiamo mettere in atto per aiutare il nostro pianeta.

Il prossimo NaTour Ŕ previsto per il 9 luglio 2011 e sarÓ una gita alla scoperta dei Monti Simbruini. Le iscrizioni sono aperte sino alle ore 15.00 del 6 giungo 2011. ╚ possibile effettuare l'iscrizione anche direttamente on line. Il Parco Naturale Regionale Monti Simbruini Ŕ un'area protetta di rara bellezza che offre paesaggi naturali davvero meravigliosi, acque sorgive che scorrono libere, cime che raggiungono anche i 2000 metri di altezza.

Qui sarÓ possibile osservare da vicino la natura incontaminata con pianori carsici e faggeti e sarÓ possibile andare alla scoperta delle diverse specie di animali e di volatili che abitano queste zone. Una vera e propria immersione nella natura ideale per tutti, grandi e piccoli, che offre la possibilitÓ finalmente di capire cosa sia la bellezza della natura di cui tanto si parla e quanto sia importante quindi preservarla.

La quota di partecipazione Ŕ pari a 35 euro e comprende non solo il pranzo, le escursioni e le visite guidate ma anhce l'utilizzo di un ottimo binocolo Nikon ideale per poter osservare la natura nel miglior modo possibile. I bambini sino ai 12 anni di etÓ possono partecipare alla gita gratuitamente