Ecomercatale: per un mondo ecosostenibile
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Ecomercatale: per un mondo ecosostenibile
Venerdì 20 Maggio 2011
Silvia Dal Corso

Ecomercatale scalda i motori. Al via la fiera delle tecnologie, della mobilità e delle produzioni ecocompatibili a San Marino - Ecosostenibilità e qualità della vita. Sono questi i valori in cui affonda le proprie radici Ecomercatale, l´unica fiera del suo genere promossa dalla Repubblica di San Marino - in programma dal 28 al 29 maggio - interamente dedicata alle tecnologie e alla mobilità a basso impatto ambientale, ai prodotti biologici e anche a km 0.

L´obiettivo della manifestazione, promossa ogni anno dalla Camera di Commercio di San Marino, dal Coordinamento per l'Agenda 21 a San Marino e dalla Giunta di Castello di Borgo Maggiore, è di sviluppare un nuovo stile di vita fatto di consumi consapevoli e buone pratiche per la salvaguardia del Pianeta.

Uno sviluppo sostenibile è possibile, le tecnologie per favorirlo esistono e sono alla portata di tutti. È questo il messaggio che Ecomercatale lancia a tutte le generazioni. La fiera delle tecnologie e produzioni eco-compatibili si caratterizza per un ampio cartellone di eventi e iniziative: convegni, workshop e spettacoli di intrattenimento.

Fra le novità di quest´edizione c'è lo spazio ragazzi con: pista di kart a pedali, laboratori, gioco baratto e possibilità per tutti di effettuare test drive di veicoli ecologici con assaggio gratuito di primi piatti biologici ed a Km 0, navetta elettrica per il trasferimento dai parcheggi alla manifestazione, inoltre, la rassegna cinematografica ad hoc per gli amanti del grande schermo, il live show con Gilberto Gattei e Franz Campi, il teatro ragazzi e la passeggiata ecologica. Insomma, ce n´è per tutti i gusti.

La parte espositiva della manifestazione è riservata alla promozione delle attività economiche sammarinesi e del comprensorio che hanno già intrapreso questa strada e che operano nei settori delle produzioni biologiche e km 0, risparmio energetico (recupero e riutilizzo delle acque piovane, energia solare, fotovoltaica e termica, etc.), della bioedilizia (tecnologie e materiali per l´efficienza energetica degli edifici, tetti verdi e giardini pensili), riciclaggio e compostaggio materiali, e tante altre ancora.