Domenico Castellano: restauro creativo
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Domenico Castellano: restauro creativo
Lunedì 04 Aprile 2011
Silvia Dal Corso

domenico castellanoNulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma. Questo è il principio guida dell’eco arte, una corrente artistica contemporanea caratterizzata da un’integrazione tra estetica ed ecologia mirata a sostenere e divulgare le politiche ambientali di riuso e riciclo.

Lo scopo è associare il concetto di arte nelle sue varie forme ai criteri etici di salvaguardia dell’ambiente attraverso il riutilizzo dei materiali di scarto e di recupero, mettendo in pratica un sistema di grande utilità sociale.

Con questo metodo si producono oggetti d’uso quotidiano o complementi puramente estetici nel rispetto dei principi di sostenibilità economica, ecologica e sociale. Questi prodotti riducono in modo significativo gli impatti ambientali del ciclo di vita dell’oggetto stesso.

A seguire questo stile artistico sono sempre più persone, desiderose di riusare, riciclare e trasformare la materia fino a creare una vera e propria opera d’arte, risultato di una combinazione di tecniche e di convinzioni personali profonde: gli eco artisti.

Uno di questi è Domenico Castellano, cinquantenne barese che fin da giovanissimo ha operato presso la bottega di un noto artigiano del posto e ha così appreso le nozioni di restauro per sculture e mobili.

La sua arte creativa è caratterizzata dall’uso di un linguaggio diretto, ricco di emozioni e stimoli e tendente al realismo. Le sue opere trasmettono emozione attraverso uno stile espressionistico e talvolta allegorico, legato alla condizione umana attuale e vicino alle abitudine delle persone semplici.

Domenico si ispira alla sua terra e alle sue esperienze di vita nella creazione di pezzi che esprimono grande inventiva ed estro.

Al momento sta realizzando un progetto mirato al riutilizzo e al riciclo degli scarti del legno dando vita a opere di arte creativa. Un progetto completamento made in Italy che parte dall’uso di materiale del passato per riportare in vita preziosi mobili di modernariato, selezionati tra il miglior vintage italiano.

Il recupero dei materiali è il punto di partenza da cui nascono le idee di Domenico, il cui obiettivo è creare mobili, librerie, specchiere, tavoli, sedie, lampade e poltrone che diventino pezzi d’arte unici e originali. Quindi il restauro si affianca ad una tecnica creativa che aggiunge valore al prodotto di partenza.

domenico castellano

Il lavoro viene fatto su richiesta del cliente, per rispondere al meglio alle richieste di ogni persona, personalizzando gli elementi d’arredo e realizzando le proposte attraverso un sistema di artigianato che dà unicità ad ogni pezzo.

I prodotti realizzati sono articoli sostenibili sia perché creati a partire da oggetti già esistenti e non più utilizzati, sia perché vengono applicate tecniche basate su principi ecologici, così come lo sono i prodotti impiegati nel restauro.

Scegliendo mobili fatti in questo modo non si tagliano alberi, non si inquina per la produzione e si rispetta l’ambiente.

L’eco arte è un sistema sempre più diffuso e con un grande appeal sulle persone, perché affianca ottimi valori estetici, creativi e originali a un’attenzione verso la natura e il pianeta.