Francesco Colozzo: arte e natura
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Francesco Colozzo: arte e natura
Giovedì 24 Marzo 2011
Silvia Dal Corso

francesco colozzoEco artisti, la rubrica Mercatopoli dedicata alla nuova arte basata sulla creazione di opere con materiali di recupero, sta diventando un punto di riferimento per molti artisti intenzionati a far conoscere il proprio settore ad un numero sempre maggiore di persone.

Scegliere come proprio stile un’arte green vuol dire sposare ideali e stili di vita basati sulla sostenibilità, sul rispetto dell’ambiente e sulla consapevolezza che le materie prime sono limitate e bisogna imparare ad utilizzarle in modo più razionale, nella vita quotidiana come nell’arte.

E proprio l’arte è lo specchio della società in ogni suo periodo storico, quindi un interesse sempre più elevato per il genere riflette una mentalità con un’attenzione maggiore per il nostro pianeta, ad una cura particolare di ciò che mangiamo, indossiamo, produciamo.

Francesco Colozzo ci ha scritto per diffondere al pubblico internet la conoscenza della sua attività. È un artista che usa materiale riciclato per creare le sue opere, in particolare legno, lattine, gomma e quanto si può trovare sulle spiagge dopo il passaggio dei turisti.

Di sé dice: «La mia arte prende ispirazione dal mio grande rispetto per la natura, il mare e le sue creature. Ha l'ambizione e l'umiltà di voler diffondere un messaggio d'amore verso l'ambiente e gli esseri viventi rappresentando con le sue opere la morte dovuta all'inquinamento e contemporaneamente la vita rinata attraverso il riciclo di materiale trovato sulle spiagge.».

Nato a Cagliari e cresciuto a Gaeta, è stato a stretto contatto con il mare fin da piccolo.

Da sempre è stato attratto da sculture e dipinti e ha scelto di non frequentatare scuole specifiche per un rifiuto verso i dogmi e le tecniche costituite, preferendo essere autodidatta e creare da solo le sue regole e la sua arte.

el gordo

L’amore verso la natura è fondamentale per Francesco, in particolare quello per il mare, che ha bisogno di sentire costantemente vicino.

La sua arte è nata dalle lunghe passeggiate in riva al mare, durante le quali la sua attenzione veniva attirata dai rifiuti lasciati dall’inciviltà di molti turisti, incapaci di vivere un turismo sostenibile e rispettoso della natura.

Con le sue opere ha affrontato tematiche etiche e sociali e si è sempre battuto per il rispetto della natura. Ecco quindi perché ha deciso di dar nuova vita alla materia abbandonata da chi non si rende conto delle potenzialità insite in ogni oggetto.

Spesso ciò che le persone eliminano è un oggetto ancora utile per altri, che ne hanno bisogno, oppure si può trasformare in qualcosa di diverso e con una funzione differente.

Francesco Colozzo è un eco artista capace di rimodellare la materia facendo rinascere oggetti abbandonati e rendendoli qualcosa di originale ed unico. In questo modo ci svela quanto sia importante non sprecare e tenere un comportamento e uno stile di vita etico e sostenibile!