Per un 2016 ricco di opportunità e fortuna...
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Per un 2016 ricco di opportunità e fortuna...
Giovedì 31 Dicembre 2015
Annalisa Aloisi

Tutto pronto per concludere il 2015 e aprire le porte ad un 2016 colmo di opportunità? A Mercatopoli stiamo chiudendo un anno davvero speciale, e questo grazie a voi, gente di Mercatopoli.

Ma proprio perché per noi siete speciali stiamo riservando per voi grandi e piccole sorprese per il 2016, che ovviamente non vi sveleremo!

Quali sono le tradizioni di Capodanno a cui non sapete proprio rinunciare? Anno nuovo, vita nuova, questo si dice. E questo si festeggia quando ci si libera delle cose vecchie, una tradizione vuole che a mezzanotte si lancino dei cocci dalla finestra, per abbandonare le cose che non servono più e accogliere ciò che il nuovo anno porterà.

Alzi la mano chi non cucinerà le lenticchie, segno di abbondanza insieme al cotechino o allo zampone, per portare la fortuna, economica, nel nuovo anno. Anche mangiare il melograno, simbolo di fecondità e fedeltà, la notte del 31 insieme al proprio compagno è segno di devozione e prosperità. Avete della biancheria rossa da indossare la notte del 31 dicembre, per portare l’amore e la fortuna nel 2016? Ma forse non sapete che il giorno dopo andrà gettata via. E i botti e i fuochi d’artificio? In passato servivano ad allontanare gli spiriti maligni, ma quest’anno non possiamo farne a meno? Terrorizzano cani e gatti, uccidono i volatili spaventati, sono causa di decine di incidenti ogni anno quando la mattina del I gennaio ci alziamo e assistiamo alla conta dei feriti al tg.

E poi ci sono i buoni propositi. Quelli non devono mai mancare. Avete stilato la lista dei vostri buoni propositi per il 2016? Noi sì.

Noi vogliamo continuare a divertirci e ad amare il nostro lavoro. Non è un obiettivo da poco. Amare il proprio lavoro significa amare quello che si fa per la gran parte della giornata, amare quello che Mercatopoli rappresenta, impegnarsi ogni giorno e non sentire tutta la fatica che questo comporta. E se noi amiamo il nostro lavoro chi ne guadagna è tutta la gente di Mercatopoli, perché nasce la voglia di migliorare, come normale conseguenza.

Vogliamo diventare sempre più il negozio dell’usato che stai cercando. Puntiamo sulla qualità dell’usato, puntiamo sulla selezione di ciò che ci porti in conto vendita per offrire il massimo a chi acquista e il giusto compenso a te, che vuoi vendere. Creiamo negozi che abbiano spazi ampi, luminosi, puliti e ordinati, al pari di una qualsiasi negozio, un posto dove hai piacere di passare del tempo insomma, negozi da consigliare agli amici.

Vogliamo venire sempre più incontro alle vostre esigenze. Hai già il controllo del tuo usato quando entri nell’area riservata MyMercatopoli, in molti punti vendita hai la possibilità di vendere anche tramite l’ e-commerce nella vetrina online. Hai a tua disposizione personale qualificato e preparato in grado, quando necessario, di consigliarti, di fare una valutazione anche di oggetti molto particolari, preziosi, d’epoca o da collezione. Ma ogni giorno siete voi a dirci di cosa avete bisogno e noi siamo qui per rispondere alle vostre richieste.

Vogliamo che la nostra community online (ma anche offline) continui ad essere attiva e propositiva. Sono i vostri consigli, i vostri interventi, i vostri interessi a farci da guida e a spingerci sempre oltre. Perché non siamo solo negozi, vogliamo essere comunità.

Vogliamo che il nostro impegno per l’ambiente dia risultati sempre più significativi. Abbiamo già fatto molto, abbiamo allungato la vita di migliaia di oggetti che non sono finiti in discarica o dimenticati in qualche soffitta, ancora nuovi, ancora perfetti. Ma il pianeta ci richiama all’ordine. Basta crescita senza fine, non è possibile. Basta consumismo esasperato, tutte queste cose non ci servono. Basta possesso, torniamo all’utilizzo.

E voi? Quali sono i vostri buoni propositi per il 2016? Cosa vi aspettate dal nuovo anno? Raccontatecelo! Mercatopoli vi augura un 2016 ricco di opportunità e di cose belle!