Guerrilla Gardening: libero giardinaggio urbano!
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Guerrilla Gardening: libero giardinaggio urbano!
Giovedì 15 Luglio 2010
Silvia Dal Corso

guerrilla gardeningMercatopoli significa ecologia e attenzione per l'ambiente. Chi frequenta i nostri negozi ha uno stile di vita green e sostenibile.

Cercando in rete scopriamo sempre nuovi siti di appassionati dei nostri stessi temi e quello di cui vogliamo parlarvi oggi è il gruppo Guerrilla Gardening.

Guerrilla Gardening è un insieme di appassionati del verde intenti ad agire nello spazio urbano cittadino con piccoli atti dimostrativi e positivi chiamati "attacchi verdi" di giardinaggio urbano.

Non fatevi ingannare dal termine "attacchi", non c'è nulla di violento, le azioni sono tutte mirate ad opporsi all'incuria delle aree verdi nelle nostre città. L'attività principale è rimodernare e abbellire con piante e fiori le aiuole e le zone dimenticate della città.

Un movimento nato in Italia da circa tre anni, fondato da un gruppo di giovani milanesi.

La popolazione risponde bene alle iniziative proposte da Guerrilla Gardening e alcune aziende di giardinaggio la supportano con consigli e donazioni di piante e materiali, oltre che apprezzando e imitando le iniziative.

Il movimento è libero e aperto a tutti, chi desidera farne parte può unirsi alla causa per trasformare in luoghi verdi gli spazi urbani più sterili delle grandi città. Per far parte di Guerrilla Gardening basta fare un'azione di giardinaggio urbano e inviare le foto al loro sito web, così da essere segnalati sul portale.

Volete un esempio di qualche?

Lo scopo è attaccare il grigiore delle città e trasformarle in luoghi verdi, piacevoli e salutari. Così per esempio il 7 marzo un'aiuola nella zona di San Siro è stata trasformata: durante la notte un pezzo di terra brulla è diventata una rigogliosa area verde con al centro un ulivo e tutto intorno rosmarino, primule e fiori colorati.

guerrilla gardening

Guerrilla Gardening dà ai potenziali giardinieri una serie di consigli utili, base della loro filosofia:

1. Piantare e proteggere gli alberi

2. Dopo la piantumazione coprire la zona con foglie, paglia, ghiaia o altro per mantenere la terra umida d'estate e calda d'inverno

3. Salvare le piante nate spontaneamente e in condizioni difficili

4. Favorire le piante che si riproducono per talea, metodo facile, veloce ed economico

5. In autunno raccogliere semi di piante ad alta percentuale di germinabilità e rilasciarli in aiuole e vasche. Se riusciranno a nascere saranno molto resistenti.

Questi sono i consigli quotidiani dati dal gruppo Guerrilla Gardening. Semplici accorgimenti che tutti possiamo adottare per rendere le nostre città più verdi ed ecologiche.

L'attenzione per l'ambiente e la salvaguardia della natura passano da azioni attive o da semplici scelte intelligenti, come quella di fare shopping a Mercatopoli, risparmiando e rispettando il nostro pianeta!