Ecoturismo con Mercatopoli!
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Ecoturismo con Mercatopoli!
Lunedì 28 Luglio 2014
Elisa Bianchedi

«Sotto questo sole, bello pedalare, sì ma c'è da sudare!» Un'eco vacanza in bicicletta? Con Mercatopoli il vostro desiderio è un ordine, pronti per l'avventura? L'esame di maturità è andato, la sessione d'esami estiva sta volgendo al termine, agosto è alle porte e un'orda di studenti squattrinati e attenti all'ambiente è pronta per andare in vacanza!

Il programma? Un eco viaggio on the road, sui pedali delle biciclette. L'itinerario prevede principalmente: verde, acqua, notti brave e chitarra alla mano. Un eco viaggio che si rispetti ha delle caratteristiche imprescindibili: deve costare poco, deve rispettare l'ambiente e non deve incidere sull'eco sistema più del dovuto.

Ciò significa che, prima di ogni altra cosa, si deve abbandonare l'idea di acquistare attrezzature nuove. Perchè? Semplice, l'usato costa meno e non manca di qualità, ma quel che conta di più è che permette il riuso di materiali altrimenti destinati allo smaltimento che – come tutti sappiamo – è la cosa meno eco sostenibile dopo una petroliera in mare aperto.

Quindi: bicicletta usata, tenda usata, kit per pic nic usato, zaini da viaggio usati e l'automobile la lasciamo a casa. L'estate è perfetta per la bicicletta, evitando di pedalare nelle ore più calde si può ottenere una tintarella da invidia e un corpo tonico e scolpito, divertendosi in compagnia. Da qualsiasi punto dell'Italia decidiate di partire, nessuna meta sarà così impossibile, considerando che una buona programmazione del percorso vi permetterà di non affaticarvi e non arrivare a destinazione grazie all'uso di un polmone artificiale.

L'Italia è piena di percorsi ciclabili ed esistono molte associazioni che organizzano itinerari interessanti e accattivanti. Abbiamo scovato (per i meno spericolati) il sito di un operatore turistico che ha fatto dell'eco viaggio in bicicletta una vera e propria punta di diamante: “Due ruote nel vento” - Torino. Nella loro home page potrete leggere la filosofia che li spinge a organizzarsi ciclicamente in questo senso: «Viaggiare in bicicletta, con ritmi lenti e seguendo facili percorsi che, in prevalenza, non superano i 50-60 km al giorno, significa rifiutare il turismo asettico, frettoloso e spesso superficiale degli spostamenti in automobile. Significa ricercare una dimensione più vera, più vicina alla natura, sentire l’aria sul viso, percepire direttamente gli odori e i suoni, scambiare da vicino gli sguardi con la gente. Significa rallentare il tempo e ridurre lo spazio da esplorare, quindi vedere meglio, entrare in pieno nell’atmosfera di un paese, scoprendone anche i piccoli particolari che di solito sfuggono

La scelta di avvalersi di un operatore turistico è perfetta per chi non abbraccia una vita particolarmente spericolata e preferisce partire in modo più controllato e sicuro. Questo perchè il viaggio, in qualsiasi modo lo si prenda, è un momento di relax e di crescita quindi ognuno deve ricercare il proprio sistema ideale: che sia partire all'avventura che sia partire con un'organizzazione turistica alle spalle.

Qualsiasi sia il vostro modo di viaggiare eco, Mercatopoli vi aspetta per fornirvi tutto il necessario per partire risparmiando e rispettando la natura. Visitate il punto vendita più vicino a casa vostra per individuare tutti gli accessori necessari per un'eco vacanza con i fiocchi e non dimenticate che, una volta ritornati, potrete riportare tutto e rimettere tutto in vendita per il prossimo viaggiatore, recuperando parte della spesa iniziale...e non dimenticate la chitarra e il chitarrista!