Officinegreen - Il festival delle buone pratiche
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Officinegreen - Il festival delle buone pratiche
Martedì 24 Giugno 2014
Elsa Garzaro

Si sa i veneti son gran lavoratori: prima di parlare, fanno”.

In maniera spiritosa si può così riassumere il programma ed il concetto portante di Officinegreen.

Un festival alla sua seconda edizione, che vuole mettere in primo piano le buone pratiche e, attraverso conferenze e laboratori, dare ai partecipanti la possibilità di imparare a diminuire gli sprechi e adottare dei comportamenti più in linea con le esigenze ormai pressanti del nostro pianeta.

Non mancano gli ospiti, dalla eco-blogger Marta Albè collaboratrice di Greenme.it, a Stefania Rossini, mamma e autrice di “Vivere in 5 con 5 euro al giorno”.

Né i temi importanti come la Decrescita Felice con Andrea Bertaglio, portavoce nazionale del Movimento, e il dottor Filippo Ongaro, che inizia col porsi una semplice domanda: “Mettereste della sabbia nel motore della vostra macchina? Eppure è quello che si fa nell’arco delle nostre esistenze, durante le quali si immettono nell’organismo dalle trenta alle sessanta tonnellate di cibo, raffinato, ricco di zuccheri e calorie”.

In questi tempi dove si parla quasi quotidianamente di rivedere il nostro stile di vita, gli argomenti affrontati saranno il green e il biologico, con Giusy D'Addio, consulente e Cuoca di Alimentazione Naturale e Macrobiotica.

Come si diceva Officinegreen vuole mettere alla prova non solo l'attenzione delle persone che vi partecipano, ma anche la loro manualità, portandoli a fare concretamente ciò che potranno poi ripetere a casa per sprecare meno.

Fare il sapone, preparare conserve con frutta e verdura, ridare vita alla carta straccia: questi sono solo alcuni dei laboratori che chi partecipa potrà svolgere gratuitamente per capire che avere cura dell'ambiente è semplice e si può fare ogni giorno.

Il contesto sarà la spettacolare Villa Caldogno, in provincia di Vicenza, una cornice palladiana che vedrà tanta gente muoversi, osservare, capire e divertirsi.

Le serate saranno sempre movimentate da esibizioni musicali mentre, durante il giorno, chi arriverà in Villa tra un laboratorio e una conferenza, potrà visitare la mostra dedicata a “Noi siamo quello che mangiamo” o passeggiare tra il mercatino dedicato alle autoproduzioni.

Dal 4 al 6 Luglio Officinegreen vuole essere un meeting point per tutti coloro che già sono sensibili ai temi dell’eco-sostenibilità ma anche per coloro che iniziano ad esserne incuriositi.

Il via sarà dato venerdì sera, il 4 Luglio, quando Cristiano Seganfreddo, direttore scientifico di Corriere Innovazione, darà spazio a startup che vogliono costruire una green economy che coniughi bene comune, sostenibilità e attenzione all'ambiente.

Grazie a momenti di Informazione, Partecipazione, Promozione, Confronto, Riflessione, Divertimento e Networking, si darà il via ad una full immersion con un preciso e concreto obbiettivo, una reale RIDUZIONE DEGLI SPRECHI.

Il festival delle buone pratiche

Officinegreen, dal 4 al 6 Luglio a Vicenza

Per info e iscrizioni http://www.officinegreen.it/  

Elsa Garzaro "la vita è un bene comune, la sua qualità una scelta: comunicazione + azioni pratiche per l'ambiente e un futuro sostenibile"