Mercatopoli.it supera 500.000 pagine viste!
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Mercatopoli.it supera 500.000 pagine viste!
Domenica 02 Marzo 2008
Alessandro Giuliani

statistiche mercatinoDurante il mese di Febbraio 2008 il sito mercatopoli.it ha raggiunto il numero di 45.197 visite e la vetta delle 502.173 pagine viste.

Si tratta di un risultato molto importante considerando anche il fatto che rispetto al mese di Gennaio si è assistito ad un incremento di oltre il 50%.

Senz’altro, queste cifre attestano l’esistenza di un sempre più vasto e crescente interesse nei confronti del settore dell’usato e in particolare dei negozi Mercatopoli.

Ma attesta anche un inequivocabile successo del sito mercatopoli.it: pratico, funzionale e veloce da consultare, strutturato in modo da offrire, in generale, un’estrema facilità di navigazione. Uno degli elementi vincenti del portale è sicuramente la presenza di un’aggiornata vetrina virtuale. Proprio come davanti alla vetrina di un negozio, i visitatori possono guardare i diversi oggetti che i singoli negozi Mercatopoli propongono, consultarne i prezzi e quindi decidere sul da farsi con tutta libertà e calma.


statistiche mercatino usato

E’ importante sottolineare che, se è vero che la vetrina è virtuale, gli oggetti sono assolutamente reali. Ad esempio, nel caso in cui nel negozio sia avvenuta la vendita di un articolo presente nella vetrina virtuale, la foto dello stesso sarà immediatamente eliminata o sostituita con quella di un altro oggetto.

Da mercatopoli.it è inoltre possibile collegarsi ai siti dei singoli negozi Mercatopoli ubicati in tutta Italia, dando così la possibilità ad ogni visitatore di conoscere immediatamente il Mercatopoli più vicino a casa sua. Infine il portale non manca di offrire notizie e aggiornamenti sugli eventi e sulle attività del mondo Mercatopoli.

Un particolare spazio di approfondimento viene riservato a tutte le nuove aperture con dettagliate presentazioni, descrizioni e interviste ai gestori.