Mercatopoli in: "La guerra dei cloni"!
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Mercatopoli in: "La guerra dei cloni"!
Lunedì 14 Dicembre 2009
Silvia Dal Corso

guerra dei cloniLe belle idee vengono spesso copiate, qualcuno le formula e molti altri le imitano.

Al giorno d'oggi si inventano sempre meno cose e se ne copiano sempre di più, magari anche migliorandole. A volte nel vedere qualcosa che ci piace si può prendere l'ispirazione e lo spunto per creare qualcos'altro. In questi casi si prende semplicemente lo spunto per creare qualcosa di migliore.

Ma in altri casi non si tratta di ispirazione, bensì di vero e proprio plagio: la copia di un'idea e il tentativo di assumersi la paternità dell'opera.

In campo musicale e artistico la cosa è abbastanza frequente, ma capita anche in altri settori.

Abbiamo assistito allo stesso fenomeno anche per quanto riguarda la creazione del marchio di un negozio dell'usato: molti credono infatti che sia sufficiente aggiungere, togliere o sostituire una lettera ad un marchio come Mercatopoli per creare quello di un'attività simile a quella del network e sfruttarne indisturbati la somiglianza per ottenere visibilità, pubblicità e clientela.

Sebbene questo dimostri l'elevato livello di conoscenza e autorevolezza di Mercatopoli, non abbiamo potuto evitare di intervenire.

Copiare un marchio o sfruttarne la somiglianza in modo da generare possibile fraintendimento è sbagliato non solo dal punto di vista commerciale, ma anche legalmente scorretto in quanto i marchi sono tutti registrati all'Ufficio Marchi e Brevetti.

La legge tutela i marchi e punisce chi li copia o crea una somiglianza tale da generare confusione.

Solo nel 2009 il network Mercatopoli è dovuto intervenire nei confronti di due soggetti che in un caso hanno aggiunto una lettera al marchio Mercatopoli e nell'altro caso ne hanno cambiata una, creando così un proprio marchio per un'attività autonoma di mercatino dell'usato.

Pensate che questi marchi sono stati addirittura attivati come domini in rete e in un caso erano arricchiti da grafica con palazzi e grattaceli dietro la scritta!

Siamo quindi intervenuti rapidamente e in modo positivo per tutelare l'originalità e l'identità del marchio Mercatopoli.

logo mercatopoli

Pensate che sono i clienti stessi ad indicarci i "cloni" di Mercatopoli, chi sarà il prossimo a trovare un Mercatopoli clone?!