Pure le regine riusano!
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Pure le regine riusano!
Giovedì 02 Aprile 2009
Eleonora Defanti

regina elisabettaLa regina d'Inghilterra è fedele alla filosofia del riuso e Mercatopoli lo dice con orgoglio, confermando che non si tratta di una filosofia di "secondo livello".

Elisabetta II d’Inghilterra in un viaggio in Slovenia ha partecipato a una serata di gala, presentandosi con un abito di broccato e fili d’argento: si trattava di un abito usato, che le era stato donato durante una visita in Medio Oriente e che giaceva nelle riserve di corte da più di vent'anni.

L'uffico stampa della regina lo conferma: per i Windsor è ormai tradizione il riutilizzo di quello che hanno per poter risparmiare.

Non si tratterebbe solo di abbigliamento, ma anche di accessori e gioielli.

Nello stesso viaggio in Slovenia, infatti, la regina avrebbe indossato orecchini di rubini ereditati dalla nonna, la regina Mary, che li aveva a sua volta ricevuti in dono da parte di re Giorgio V. Pure il diadema formato da grossi crisantemi tempestati di rubini appoggiati su foglie di diamanti era riciclato: si tratterebbe, infatti, di un gioiello fabbricato con pietre preziose riciclate, provenienti da un collier che fu offerto a Elisabetta dal popolo birmano.

regina elisabetta

Ormai il riuso sta diventando un vero e proprio stile di vita, nato dalla voglia di mettere fine agli eccessi della società consumistica e dal bisogno di adottare un atteggiamento etico e consapevole.

Ma al di là delle questioni più alte, la filosofia del riuso potrebbe essere valutata come un bisogno di non tagliare il cordone ombelicale affettivo che si instaura con l'oggetto che si possiede.

Poniamo di possere un bel mobile che ci ricorda i momenti vissuti in famiglia, che non si addice per niente con il nuovo arredamento della propria casa, ma a cui si è affezionati. La soluzione c'è, e si chiama Mercatopoli!

Nei punti vendita Mercatopoli si possono portare a vendere le cose a cui si è affezionati e che sono ancora in ottimo stato, oppure è possibile comprare l'usato portato a vendere dagli altri.

Se proverete ad entrare nei mercatini dell'usato Mercatopoli, scoprirete che ogni punto vendita ha un'atmosfera accogliente, non solo per la cura con cui ogni oggetto viene trattato, ma anche perché effettivamente ogni singolo elemento ha una storia da raccontare e un "cordone ombelicale" che vuole continuare la propria vita in altre case, in altre mani, in altre storie.