“Re-Made in Italy
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
“Re-Made in Italy
Venerdì 22 Novembre 2013
Camilla Biagini

La Cooperativa Il T-Riciclo, che incentra la sua attività sulla sostenibilità ambientale e sul riuso creativo, ha organizzato per venerdì 22 novembre 2013 una mostra ecologica che vi consigliamo di visitare. La mostra avrà luogo negli spazi messi a disposizione dal Teatro Patologico di Roma situato in via Cassia 472 dalle ore 11.00 alle 20.00.

La mostra dal titolo “Re-Made in Italy” è una mostra ecologica perché mette in esposizione oggetti realizzati a mano con materiali di scarto e di recupero. Questa mostra quindi è anche un momento di riflessione, per comprendere che tutto ciò che noi chiamiamo scarto altro in realtà è un materiale prezioso che non merita di essere gettato perché può essere riutilizzato e perché bastano un po' di ingegno e un po' di fantasia per trasformarlo in un oggetto di nuovo utile.

Non solo, la mostra vuole anche essere un modo per riscoprire il vero made in Italy e tutti gli antichi saperi artigiani che oggi sono andati persi. È un modo per riscoprire la creatività e l'ingegno che da sempre contraddistinguono le abilità pratiche e manuali dell'Italia, un modo per riscoprire il lavoro del fabbro, il taglio e il cucito e molto altro ancora.

La mostra “Re-Made in Italy” vuole anche essere un laboratorio in cui i visitatori possano fare esperienza diretta del riciclo creativo. I laboratori saranno curati dagli artigiani e dagli artisti che esporranno alla mostra e potranno essere fruiti da tutti, anche se l'intento è quello di coinvolgere soprattutto le scuole in modo da far scoprire il riciclo creativo ai più giovani.

Ovviamente una mostra per potersi dire ecologica al cento per cento deve anche avere degli allestimenti in linea con questo suo modo di essere green. Gli allestimenti per la mostra “Re-Made in Italy” sono stati infatti realizzati con materiali riciclati oppure con materiali ecologici che saranno poi semplici da smaltire.

Per avere maggiori informazioni vi consigliamo di visitare il sito internet T-riciclo.