Conto vendita: come funziona a Mercatopoli
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Conto vendita: come funziona a Mercatopoli
Giovedì 29 Settembre 2016
Annalisa Aloisi

conto vendita usatoHai degli oggetti da vendere, abiti, mobili, oggetti di una volta, pezzi da collezione…come fare? Qual è la scelta più saggia? A chi rivolgersi? Fare da sé o affidarsi ad un negozio dell’usato? E farsi pagare subito o affidarsi al conto vendita?

Queste sono solo alcune delle domande che ti saltano in mente di fronte allo scatolone di oggetti usati ancora perfetti di cui però vuoi liberarti, di fronte alla credenza che non entra nel tuo soggiorno, di fronte agli abiti che, dopo il cambio degli armadi, sai che non indosserai più.

Perché scegliere il conto vendita?

Hai 3 alternative quando vuoi vendere qualcosa:

  1. Vendere per conto tuo su un sito di vendita dell’usato tra privati
  2. Vendere in un negozio dell’usato che ti paga immediatamente
  3. Scegliere un negozio dell’usato in conto vendita, come Mercatopoli.

vendere usato in conto vendita

Perché quindi la 3 è la scelta più sensata? Te lo dico subito. Quando decidi di vendere per conto tuo il 100% del ricavato rimane in tasca a te. Ma hai venduto al giusto prezzo? Quanto hai contrattato prima di trovare un accordo? A quante mail hai risposto, con quante persone hai parlato? Se si tratta di un oggetto particolare o di un certo valore economico, culturale, perfino artistico lo hai potuto valutare correttamente?

Il rischio infatti è quello prima di tutto di perdere un sacco di tempo nella gestione di pubblicazione e vendita degli articoli e poi di non essere in grado di valutare alcune cose. A me è capitato con un hi fi Technics di alto livello qualche anno fa. È stata una dura lotta. Il suo valore, usato, mi ero informata, si aggirava sui 1000€. Poi c’è stata una sequela di proteste da parte degli interessati per il prezzo troppo alto. Non ho potuto fare altro che abbassare il prezzo, contrattare, siamo scesi sotto i 500€ e, beh, no, non era accettabile. Non ho potuto venderlo online ad un prezzo così stracciato. Perché chi acquista usato online vuole risparmiare il più possibile, sempre. E questo spesso non rende giustizia all’articolo.

Allora scegli un negozio dell’usato che ti paga immediatamente. Ma…c’è un ma. Un negozio deve marginare. Significa che, per sostenere le spese di gestione, dovrà acquistare al minimo prezzo da te e vendere al massimo possibile agli acquirenti. È la strada giusta? Leggi cosa ne pensa il nostro Alessandro Giuliani.

Il conto vendita Mercatopoli: come funziona

negozio dell'usato in conto vendita

Non resta che affidarsi al conto vendita.  Ovviamente il conto vendita Mercatopoli. Quando ti affidi a Mercatopoli sai che tu e il tuo negozio di fiducia siete dalla stessa parte. Tu hai a disposizione personale esperto, in grado di fare una valutazione dei tuoi articoli che sia soddisfacente per te che vendi qualcosa di particolare e unico, sia per chi acquista, che può accaparrarsi un oggetto di valore ad un prezzo conveniente.

Hai a disposizione anche uno spazio espositivo gratuito, in un negozio vero e proprio, uno show room pulito, ordinato e accogliente, dove è un piacere fare shopping per sé o per la propria casa. Ti verrà data una card nazionale, valida in tutti i nostri punti vendita, con la quale avrai numerosi vantaggi.

Uno tra tutti è la possibilità di accedere alla tua area riservata MyMercatopoli, dove controllerai, in ogni momento, da qualsiasi dispositivo, lo stato dei tuoi oggetti in vendita e il guadagno accumulato. Il ricavato dalle vendite verrà diviso al 50% tra te e il negozio. Il tuo rimborso è in contanti e netto. All’Iva e alle spese di gestione di pensa il tuo Mercatopoli.

Hai domande? Vuoi saperne di più? Contatta il negozio Mercatopoli più vicino a te. 

ritiro abbigliamento invernale